Web hosting per organizzazioni no profit: i 9 migliori fornitori

Contents

Quali host web ti aiuteranno a ottenere il massimo dal tuo sito non profit?

Fattori come il budget, le funzionalità richieste e il livello di supporto necessario svolgono tutti un ruolo importante nella scelta di un provider di hosting. Quello’s perché noi’ho svolto ricerche approfondite sui migliori host web in particolare in relazione ai siti Web non profit, prestando particolare attenzione a eventuali sconti non profit offerti.


miglior web hosting per organizzazioni no profit

Web hosting per organizzazioni no profit: 9 migliori fornitori

  1. In movimento – Il miglior provider di hosting non profit globale.
  2. Hosting A2 – Miglior rapporto qualità-prezzo.
  3. DreamHost – Il miglior provider di hosting gratuito
  4. iPage – Meglio per essere economico e semplice.
  5. HostGator – Il meglio per coloro che desiderano ridimensionare.
  6. SiteGround – Ideale per ricevere donazioni senza problemi.
  7. Bluehost – Il meglio per aiuto e supporto.
  8. HostPapa – Il meglio per l’hosting verde.
  9. Vai papà – Ideale per funzionalità di marketing aggiuntive.

InMotion è il nostro host web più votato per il non profit, che offre un ottimo equilibrio tra valore e funzionalità. DreamHost, nel frattempo, è l’unica organizzazione non profit di alto livello che offre hosting condiviso gratuito alle organizzazioni no profit.

Ogni fornitore ha i suoi punti di forza e di debolezza, quindi dipende davvero da te’stai cercando. Continua a leggere mentre esaminiamo dettagliatamente ciascun fornitore, mostriamo come si confrontano fianco a fianco e ti diamo una raccomandazione personalizzata.

Miglior Web Hosting per il non profit

Sebbene ogni organizzazione non profit abbia i suoi bisogni personali, ci sono alcuni denominatori comuni.

Dato senza scopo di lucro don’generare profitto (ovviamente), offerte di hosting a basso costo sono sempre popolari. Sicurezza è un altro fattore che molti considerano, soprattutto quando chiedono donazioni, poiché hanno bisogno di un modo sicuro per elaborare i clienti’ informazione sensibile.

I tempi di attività affidabili e l’aiuto e il supporto completi possono anche svolgere ruoli vitali nella ricerca di un buon host per organizzazioni no profit.

Per consentirti di risparmiare innumerevoli ore nel tentativo di reperire tutte queste informazioni, noi’ho messo insieme una tabella che confronta tutte quelle informazioni vitali e altro ancora, tutto in un unico posto!

I migliori provider di hosting Web per il non profit: confronto diretto

Fornitore di hosting Prezzo iniziale (mensile)Soddisfatti o rimborsatiSicurezza SSLuptime Aiuto e supporto 24/7Backup gratuiti In movimentoHosting A2DreamHostiPageHostGatorSiteGroundBluehostHostPapaVai papà
$ 7.9990 giorni&# 10004;99,97%&# 10004;&# 10004;
$ 7,99 *in qualsiasi momento&# 10004;99,95%&# 10004;&# 10004;
Gratuito97 giorni&# 10004;99,95%X&# 10004;
$ 7.9930 giorni&# 10004;99,94%&# 10004;X
$ 6.95 Per saperne di45 giorni&# 10004;99,99%&# 10004;X
$ 11.9530 giorni&# 10004;99,98%&# 10004;X
$ 7.9930 giorni&# 10004;99,98%&# 10004;&# 10004;
$ 7.992-30 giorni&# 10004;99,97%XX
$ 7.99X&# 10004;99,97%&# 10004;&# 10004;

* A2 Hosting offre ulteriori sconti per le organizzazioni non profit con sede negli Stati Uniti, anche se dovrai parlare direttamente con loro.

Naturalmente, ci sono molte altre caratteristiche da considerare, ma tutte variano a seconda del tipo di hosting’dopo. Se è necessario l’hosting condiviso, esistono limiti di risorse diversi da quelli forniti con l’hosting VPS e così via.

Confuso? Leggi rapidamente la nostra guida all’hosting condiviso rispetto alla guida di hosting VPS per scoprire qual è la differenza e quale tipo dovresti utilizzare.

Permettere’s tuffati e guarda i nostri sei principali fornitori in modo più dettagliato.

1. InMotion

Il miglior provider di hosting non profit globale

InMotion è uno dei nostri principali provider di hosting e il vantaggio aggiuntivo di uno sconto per organizzazioni no profit lo rende un degno vincitore del titolo ‘miglior fornitore globale di hosting non profit’. Dai un’occhiata a come si è comportato bene nella nostra ricerca:

Pro e contro di InMotion

ProfessionistiContro
  • Provider più votato per servizi di hosting condiviso e VPS
  • Account di posta elettronica illimitati forniti
  • Sconto per il non profit disponibile su richiesta
  • Backup gratuiti con tutti i piani
  • Limite mensile dei visitatori sui piani di hosting condiviso
  • Disponibile solo l’hosting di server Linux

Prezzi InMotion per il non profit

Con InMotion, puoi prendere un piano di hosting condiviso per un minimo di $ 3,99 / mese come parte di un accordo di due anni. Il prezzo mensile regolare di InMotion’Il servizio di hosting condiviso è di $ 7,99 – $ 15,99, ma se prevedi di elaborare molti pagamenti di donazioni, noi’d consiglia di passare all’hosting VPS.

Se prevedi di elaborare molti pagamenti di donazioni, noi’d consiglia di passare all’hosting VPS. InMotion offre il miglior hosting VPS di qualsiasi provider e viene fornito con una sicurezza di massa per mantenere sia il vostro che i vostri impegni’ informazione sicura. I piani per l’hosting VPS vanno da $ 39,99 / mese a $ 144,99 / mese.

In movimento’i prezzi sono già competitivi, ma lì’s un bonus extra in offerta – le organizzazioni no profit possono richiedere uno sconto contattando direttamente InMotion.

Caratteristiche di InMotion

Poiché InMotion è ben noto per il suo hosting condiviso e VPS, sembra giusto che discutiamo di ciò che viene fornito con entrambi i servizi.

In movimento’L’hosting condiviso funziona su un cPanel – un dashboard standard di settore e di facile utilizzo – con trasferimento illimitato e account e-mail illimitati. Tutti i piani hanno un certificato SSL, un dominio gratuito, backup gratuiti e supporto 24/7.

Il limite mensile dei visitatori è di 360.000, che non dovrebbe’essere un problema a meno che tu’re un ente di beneficenza globale, o sperimentare un improvviso picco estremo nel traffico. In breve, InMotion’L’hosting condiviso è eccezionale, ma come per tutti i server condivisi, esiste un leggero rischio per la sicurezza.

Per una maggiore protezione, l’hosting VPS è la scelta intelligente. InMotion ti offre l’accesso come root, il che significa che puoi installare il tuo software di sicurezza su cosa’s già fornito. Ottieni anche fino a 8 GB di RAM, 6 TB di larghezza di banda, 260 GB di memoria e core di CPU (CPU) illimitati.

2. A2 Hosting

Il miglior rapporto qualità-prezzo

A2 ha grandi funzionalità a prezzi bassi, con uno sconto extra in offerta per il non profit. Qui’s come si è comportato nella nostra ricerca incentrata sul no profit:

Pro e contro di hosting A2

ProfessionistiContro
  • Sconto per organizzazioni non profit
  • Eccellente aiuto e supporto disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • Garanzia di rimborso in qualsiasi momento
  • Installazione gratuita del carrello per accettare donazioni in modo sicuro
  • Nessun dominio gratuito
  • Tempo di attività medio del 99,95%

Prezzi A2 per il non profit

A2 ha tariffe scontate per organizzazioni non profit accreditate con sede negli Stati Uniti. Per qualificarti, tu’Dovremo dimostrare il tuo stato senza scopo di lucro fornendo ad A2 tutta la documentazione pertinente.

Perché i suoi sconti funzionano caso per caso, esso’s impossibile fornirti un importo esatto. Tuttavia, A2’s i piani di hosting condiviso vanno da $ 7,99 al mese a $ 18,99 al mese, quindi puoi aspettarti di radere almeno un paio di dollari al mese di sconto.

Dalla nostra ricerca, A2’Il più grande punto di forza è il servizio di hosting WordPress gestito. I piani partono da $ 24,46 / mese – sicuramente vale la pena considerare se possiedi un sito Web WordPress personalizzato.

Caratteristiche A2

Noi’sei sicuro di te’Ormai ho capito bene: A2’I servizi di hosting WordPress condivisi e gestiti sono i più economici (e i migliori!), quindi noi’ci concentreremo su quelle caratteristiche in particolare.

Ma prima di tutto, vogliamo dare un grido ad A2’personale di supporto. Dopo aver seguito una formazione approfondita, loro’sei più informato e meglio attrezzato per aiutarti rispetto a qualsiasi altro fornitore. Ideale se tu’sei un po ‘un principiante della tecnologia, e ho bisogno di tutto l’aiuto che puoi ottenere!

Ritorno ad A2’Funzionalità di s – i piani di hosting condiviso vengono forniti con trasferimento illimitato e un certificato SSL. esso’s più limitato di InMotion in quanto lì’s nessun dominio gratuito e i backup vengono forniti solo con il piano di livello superiore.

L’hosting di WordPress gestito è il punto in cui A2 diventa una realtà. Fortemente impressionato dai nostri test, A2 si è rivelato il secondo miglior fornitore di siti Web WordPress (maggiori informazioni sul nostro numero uno nella sezione successiva).

3. Dreamhost

Ideale per l’hosting condiviso gratuito

DreamHost è l’unico fornitore di prim’ordine a offrire hosting web condiviso gratuito alle organizzazioni no profit. Guarda come si è comportato nei nostri test di seguito:

Pro e contro di DreamHost

ProfessionistiContro
  • Web hosting completamente gratuito
  • Backup e dominio gratuiti
  • Installazione gratuita del carrello per accettare donazioni in modo sicuro
  • Tempo di attività medio del 99,95%
  • Nessun supporto 24/7

Prezzi DreamHost per il non profit

Il sogno per la maggior parte delle organizzazioni non profit è ottenere l’hosting web completamente gratuito… e quei desideri assonnati hanno ricevuto risposta, giustamente da DreamHost.

Qualsiasi organizzazione no profit con sede negli Stati Uniti può raccogliere un unico piano di hosting condiviso (incluso l’hosting di posta elettronica) senza alcun costo. Don’non è nemmeno necessario fornire i dettagli della carta di credito!

Sono inoltre disponibili sconti sull’hosting WordPress gestito, con DreamHost che offre il 35% di sconto sul non profit i suoi piani standard. Questi vanno da $ 16,95 / mese a $ 71,95 / mese, il che significa che con uno sconto, potresti ospitare il tuo sito WordPress per un minimo di $ 11 / mese.

Caratteristiche di DreamHost

Permettere’s analisi del tipo di funzionalità che ci si può aspettare da DreamHost:

Per hosting condiviso, voi’Riceverai un trasferimento illimitato, un dominio gratuito, backup gratuiti, un certificato SSL (fondamentale per proteggere il tuo sito) e un limite mensile illimitato di visitatori. Là’s nessun supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, quindi l’aiuto è disponibile solo tramite DreamHost’s centro assistenza online o relativo sistema di biglietteria.

Per l’hosting WordPress gestito, Sono inclusi installazioni con un clic, aggiornamenti software automatizzati, un dominio gratuito, backup gratuiti e un certificato SSL. voi’Riceverai anche una larghezza di banda illimitata e tra 30 e 120 GB di spazio di archiviazione, a seconda del piano che scegli.

Là’s installazione gratuita del carrello su tutti i piani, in modo da poter iniziare a fare donazioni con facilità.

4. iPage

Web hosting economico e semplice

iPage no’offri uno sconto senza scopo di lucro, ma con prezzi promozionali a partire da soli $ 1,99 al mese, tu’è improbabile che lo manchi. iPage’Anche le funzionalità di s sono generalmente forti:

Pro e contro di iPage

ProfessionistiContro
  • Prezzo di lancio economico di $ 1,99 / mese
  • Funzionalità generose, tra cui dominio gratuito, certificato SSL e installazione del carrello
  • Un solo piano, che limita la scalabilità
  • I backup non sono’t incluso – tu’Dovrò pagare un extra di $ 1,14 / mese
  • Nessuna migrazione del sito gratuita. Se vuoi che iPage faccia questo per te, è così’s un costo una tantum di $ 150

Prezzi di iPage per il non profit

iPage’S ‘offerta principale’ è un piano di hosting condiviso, che puoi ottenere a soli $ 1,99 al mese, ma solo se ti iscrivi a un piano triennale immediatamente. Al termine del periodo promozionale, questo’Aumenterò fino a $ 7,99 (un prezzo simile ai concorrenti).

Là’s nessuno sconto extra per le organizzazioni non profit, che sembra abbastanza giusto quando i prezzi sono già così bassi.

Caratteristiche di iPage

Sarebbe facile cancellare iPage come a ‘economico e allegro’ provider, ma in realtà ha alcune funzionalità piuttosto interessanti. La maggior parte dei fornitori offre circa tre diversi ‘livelli’ di hosting condiviso, con le funzionalità offerte in aumento con ogni livello.

iPage’s un piano compete felicemente con questi ‘livello superiore’ piani, con spazio su disco illimitato e larghezza di banda illimitata. Là’s anche supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite telefono e chat dal vivo, così tu’Sarò ben curato. iPage offre un certificato SSL gratuito e dominio gratuito, anche se tu’Dovrò pagare un piccolo extra per i backup – $ 1,14 / mese, per essere precisi.

iPage scende sulla sua garanzia di uptime, che è relativamente bassa al 99,94%. Anche se questo è solo un minimo garantito, ciò significa che il tuo sito sarà teoricamente ‘giù’ per più tempo che se fossi con un altro fornitore. E se tu’per passare a iPage’s un pagamento una tantum di $ 150 per fare in modo che lo staff di iPage lo faccia per te (anche se puoi farlo tu stesso gratuitamente).

5. HostGator

Ideale per la scalabilità

Laddove iPage fallisce per la scalabilità, offrendo un solo piano, HostGator eccelle; se tu’riprogettando campagne su larga scala e una rapida crescita, HostGator rappresenta una scelta eccellente. Qui’s come si è comportato nella nostra ricerca:

Pro e contro di HostGator

ProfessionistiContro
  • La migliore garanzia di uptime al 99,99%
  • Ampia varietà di piani, quindi’s facile da aggiornare di cui hai bisogno
  • Trasferimento gratuito del sito con la maggior parte dei piani
  • Nessuna installazione gratuita del carrello con il piano di avviamento
  • Nessun backup automatico’ti consigliamo di acquistare CodeGuard come extra

Prezzi di HostGator per il non profit

Come tutti i provider di hosting, HostGator offre prezzi promozionali per il suo primo mandato. Ciò significa che puoi iniziare il piano di avviamento condiviso di HostGator per soli $ 2,75 / mese, che poi si rinnova a $ 6,95 / mese – in realtà uno dei prezzi di rinnovo più economici in circolazione.

Se devi passare dall’hosting condiviso, HostGator offre l’intera gamma di piani in offerta, fino al più alto piano server dedicato con un prezzo di rinnovo di $ 199,01 / mese. Questo è l’ideale per i siti a traffico elevato.

Caratteristiche di HostGator

HostGator segna abbastanza bene su tutta la linea per funzionalità. Ha la migliore garanzia di disponibilità di qualsiasi fornitore, con una promessa imbattibile del 99,9%.

Ci sono molti ‘unlimiteds’ anche sui piani condivisi: spazio su disco, sottodomini e account e-mail per l’esattezza. voi’Riceverai un dominio gratuito e un certificato SSL e anche una larghezza di banda illimitata.

Ma ci sono un paio di posti in cui HostGator cade rispetto ad altri provider. Innanzitutto, HostGator ti consiglia di acquistare un servizio aggiuntivo chiamato CodeGuard per ottenere backup giornalieri automatici, invece di fornirli da soli. Questo inizia a $ 2 / mese per 1 GB di spazio di archiviazione. L’installazione gratuita del carrello è disponibile solo per i piani più costosi.

I piani VPS sono un’ottima opzione per la pianificazione senza scopo di lucro di eseguire campagne di grandi dimensioni e indirizzare molto traffico verso il sito. Imitano un server dedicato a una frazione del prezzo, il che significa che hai vinto’competere per la larghezza di banda con altri siti o rischiare che le persone non possano accedere al tuo sito nelle ore di punta. HostGator’s I piani VPS iniziano a soli $ 29,95 per il primo trimestre, rinnovando a $ 49,95.

Non sono attualmente disponibili sconti senza scopo di lucro.

6. SiteGround

Ideale per ricevere donazioni senza problemi

SiteGround è una piattaforma stand-up di cui ti puoi fidare. Come puoi vedere, l’uptime, l’aiuto e il supporto sono i suoi due punti di forza:

SiteGround Pro e contro

ProfessionistiContro
  • Ottimo uptime del 99,98%
  • CDN gratuito per maggiori velocità di caricamento della pagina
  • Nessun dominio gratuito
  • Spazio di archiviazione limitato

Prezzi di SiteGround per il non profit

Sebbene SiteGround abbia una pagina dedicata per l’hosting senza scopo di lucro, don’non farti ingannare: questi sono esattamente gli stessi prezzi che fa pagare per qualsiasi altro sito web per l’hosting. Guarda oltre questo gioco di prestigio, però e tu’Troverai un solido provider di hosting con molto da offrire.

SiteGround’L’hosting condiviso è il suo prodotto più forte: ci sono altri provider là fuori con servizi migliori per tipi di hosting alternativi. Il suo hosting condiviso costa tra $ 11,95 / mese e $ 24,95 / mese, esclusi gli sconti a lungo termine.

Caratteristiche di SiteGround

Noi’non hai intenzione di rivestirlo di zucchero – SiteGround ha alcuni evidenti difetti. Lo spazio di archiviazione è limitato tra 10 GB e 30 GB, quindi se hai bisogno di molti media sul tuo sito Web, come fanno la maggior parte delle organizzazioni senza scopo di lucro, potresti dover investire in un piano di livello superiore. Permettere’non è troppo duro, però – dopo tutto, SiteGround è noto come Mr. Affidabile per un motivo.

Per i principianti, i suoi fantastici tempi di attività significano te’è raro che si verifichino tempi di inattività. E per di più, tu’dotato di una rete CDN (Content Delivery Network) gratuita, che consente di caricare più rapidamente le pagine Web per i visitatori.

Per finire, SiteGround ha un brillante aiuto e supporto, quindi hai vinto’essere preso freddo se ti blocchi con qualcosa di tecnico. La piattaforma è un po ‘più costosa delle altre nell’elenco, ma puoi contare su SiteGround per un servizio che’s liscio come viene.

7. Bluehost

Migliore per aiuto e supporto

Nonostante non distribuisca più web hosting gratuito a organizzazioni no profit, Bluehost ha ancora molto da offrire. Dai un’occhiata a come si accumula nelle aree chiave:

Pro e contro di Bluehost

ProfessionistiContro
  • Ottimo uptime del 99,98%
  • Dominio e backup gratuiti
  • Fantastico aiuto e supporto tramite chat live 24/7 e per telefono
  • Più adatto per hosting WordPress più costoso
  • Hosting gratuito non profit fuori produzione

Prezzi di Bluehost per organizzazioni non profit

Se tu’ci ha chiesto qualche mese fa, Bluehost sarebbe stato il primo o il secondo in questo elenco di raccomandazioni. Sfortunatamente’s poiché ha interrotto l’hosting gratuito per organizzazioni non profit. don’Non lasciarti scoraggiare, però.

Bluehost offre ancora più che sufficiente per essere classificato come un’ottima opzione per il non profit. E con un prezzo iniziale di $ 7,99 / mese (che scende a $ 2,95 / mese se ti iscrivi per tre anni), dovrebbe rientrare nella maggior parte dei budget.

L’hosting di WordPress è il luogo in cui Bluehost ha fatto il suo nome’s quello che noi’d consiglia per qualsiasi sito non profit che utilizza la piattaforma. I suoi prezzi di hosting WordPress gestiti vanno da $ 29,99 / mese a $ 59,95 / mese e stabiliscono davvero standard elevati per i suoi concorrenti da seguire.

Funzionalità Bluehost

Apprezziamo che raramente il denaro contenga flussi gratuiti all’interno di organizzazioni no profit, quindi lasciamo’s inizia con le funzionalità di Bluehost nei suoi piani di hosting condiviso.

Sono inclusi un dominio gratuito e backup gratuiti, così come un certificato SSL e supporto 24/7. Il grande punto di forza dell’hosting condiviso Bluehost è che se un determinato sito Web utilizza molti server’s risorsa, cercherà di trasferirli temporaneamente in modo che il tuo sito web non lo sia’t interessato.

Oltre al fantastico tempo di attività, questo rende Bluehost è un’opzione solida se non lo fai’Non voglio rompere la banca, ma ho ancora bisogno di un servizio affidabile.

Quando si tratta di hosting WordPress gestito, si ottengono installazioni con un clic e aggiornamenti software automatici. Puoi anche ospitare tutti i siti web che desideri – perfetto per enti di beneficenza con più siti. La larghezza di banda illimitata e lo spazio di archiviazione illimitato contribuiscono a completare un servizio molto completo.

8. HostPapa

Il meglio per l’hosting verde

Nonostante sia all’ottavo posto, HostPapa potrebbe essere la scelta perfetta per organizzazioni non profit eco-consapevoli, compensando le emissioni di carbonio del 100%.

Pro e contro di HostPapa

ProfessionistiContro
  • Compensa le emissioni di carbonio del 100%
  • Nessun aiuto e supporto 24/7
  • Sconto promozionale meno generoso per il primo termine

Prezzi di HostPapa per il non profit

HostPapa non lo fa’offrire qualsiasi tipo di bonus per organizzazioni no profit, ma i suoi prezzi condivisi regolari sono in linea con gli altri fornitori in questo elenco, dando il via a $ 7,99 / mese. Detto questo, il promozionale ‘primo termine’ le offerte non sono’t così generoso – tu’Inizierò con $ 3,95, spingendolo oltre $ 1 al mese sulla maggior parte dei provider.

Caratteristiche di HostPapa

L’hosting web è una delle peggiori industrie in termini di emissioni di carbonio ed è in realtà alla pari con l’industria dei viaggi aerei. Tutti questi data center devono rimanere freschi, dopotutto, e l’aria condizionata ha richiesto bruciature attraverso una quantità di energia davvero sorprendente.

Quello’s perché’È bello vedere alcuni provider, come HostPapa, fare i passi giusti per ridurre il loro impatto sul pianeta. HostPapa compensa tutte le sue emissioni di carbonio del 100%, il che significa che investe in sufficiente energia rinnovabile per contrastare efficacemente le emissioni che sta producendo. Bel lavoro, HostPapa!

Se sai che questo è qualcosa che’Allinearò bene con la tua organizzazione no profit’valori di s, così come i valori dei tuoi sostenitori, potrebbe essere una grande partnership – per non parlare di qualcosa di cui puoi urlare sul tuo sito web.

Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi chiave di HostPapa: questo’s quaggiù all’ottavo posto per un motivo, dopo tutto.

Prima di tutto lì’s nessun aiuto e supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, via telefono o live chat. Sarebbe bello se i problemi tecnici potessero passare comodamente negli orari di ufficio, ma nella nostra esperienza non lo è’spesso succede. Questo potrebbe lasciarti con un’attesa nervosa fino all’apertura delle linee telefoniche!

Hai anche vinto’t ottieni backup gratuiti con la maggior parte dei piani, anche se puoi acquistarli come extra.

9. GoDaddy

Ideale per funzionalità di marketing aggiuntive

GoDaddy potrebbe non essere l’host migliore, ma ti offre una soluzione all-in-one, quindi’vale la pena dare un’occhiata a:

GoDaddy Pro e contro

ProfessionistiContro
  • Creatore di siti Web fantastico
  • Opzione di hosting server Windows e Linux
  • Nessuna chat live 24/7
  • Migliori provider di hosting puri là fuori

Prezzi GoDaddy per il non profit

GoDaddy non lo fa’offrono sconti speciali senza scopo di lucro, ma è noto per la propria filantropia. La società contribuisce a molte cause, concentrandosi sull’istruzione e l’imprenditorialità.

I prezzi di hosting condiviso partono da $ 7,99 / mese e salgono a $ 24,99 / mese. In alternativa, se si sceglie di utilizzare GoDaddy’s costruttore di siti Web, l’hosting è incluso nel costo mensile ($ 5,99 – $ 29,99).

Funzionalità di GoDaddy

GoDaddy ha le dita in molte torte online. esso’s il mondo’è il più grande registrar di domini ed è un ottimo punto di partenza se la tua organizzazione benefica deve ancora acquistare il suo nome di dominio.

GoDaddy ha anche uno dei migliori costruttori di siti Web in circolazione, quindi puoi creare il tuo sito Web – senza alcuna conoscenza tecnica – in pochi minuti. Ha anche funzionalità appositamente progettate per siti Web non profit!

Sul fronte dell’hosting Web, se si sceglie di ordinare separatamente quanto sopra, è possibile scegliere anche hosting condiviso, VPS, dedicato o WordPress. La maggior parte di GoDaddy’Le funzionalità di s sono in linea con il resto dei provider, ma ad essere onesti, puoi ottenere hosting migliore altrove.

GoDaddy è per organizzazioni non profit che sono all’inizio del loro viaggio online e hanno bisogno di tutto ciò che è curato, da un nome di dominio a un sito Web. Se quello’sei tu, quindi preparati con GoDaddy’s website builder, e goditi l’hosting gratuito come parte del tuo affare.

Potresti aver pensato di cercare quel web hosting’La s specifica per il non profit sarebbe troppo di nicchia – all’inizio l’abbiamo sicuramente fatto – ma, come ormai sapete, quello’s semplicemente non è il caso.

Ci sono dozzine di provider di hosting là fuori che offrono vari sconti o funzionalità su misura per il non profit. Cosa noi’ho fatto è presente con le scelte del gruppo. Quindi, lascia’s dare un’ultima occhiata a chi siano questi provider.

9 Migliori provider per l’hosting di siti Web senza scopo di lucro

  1. In movimento – In movimento’Le funzionalità di s sono impressionanti per qualsiasi tipo di sito Web, ma i suoi sconti non profit specifici lo distinguono dal resto.
  2. Hosting A2 – Funzionalità e convenienza vanno di pari passo con questo fornitore.
  3. DreamHost – DreamHost’s l’hosting condiviso gratuito per organizzazioni no profit è un’ottima opportunità per farti conoscere.
  4. iPage – Se hai solo bisogno di un’esperienza di hosting semplice e diretta, allora iPage è un’opzione conveniente.
  5. HostGator – Se hai grandi obiettivi e vuoi crescere, il tuo sito merita non meno di HostGator.
  6. SiteGround – Un’opzione affidabile, con un buon tempo di attività e supporto.
  7. Bluehost – Straordinario per le sue funzionalità, tempo di attività e servizio clienti.
  8. HostPapa – Il provider di hosting più ecologico in questo elenco.
  9. Vai papà – Può portare il tuo marketing senza scopo di lucro al livello successivo.

InMotion è il miglior provider di hosting globale ed è un’opzione fantastica dal punto di vista della sicurezza. Ciò è particolarmente importante se fai molte donazioni online.

A2 Hosting offre tantissime fantastiche funzionalità a un prezzo davvero basso, oltre a uno sconto extra senza scopo di lucro. Otteniamo totalmente il fascino di un’opzione DreamHost gratuita, ma con solo un paio di dollari in palio, noi’d raccomandano che la maggior parte delle organizzazioni non profit provino a spenderle se possono.

DreamHost è l’unico fornitore di prim’ordine che offre servizi di web hosting completamente gratuiti alle organizzazioni no profit. Solo per questo motivo, noi’immagino’s il fornitore a cui molti di voi sono attratti. Tuttavia, vale almeno la pena considerare di investire un paio di dollari al mese per aggiornare i piani.

La carità è ciò che unisce l’umanità. Accertati di’non deludere il tuo hosting, quindi puoi aiutare quante più persone possibile. La tua missione è importante: falla valere!

FAQs

DreamHost è sicuro da usare?

DreamHost è un host perfettamente sicuro da usare. Come con qualsiasi fornitore, tuttavia, se si opta per un piano di hosting condiviso, ci sono rischi. Ad esempio, se uno degli altri siti sul tuo server presenta una violazione della sicurezza, il tuo sito Web potrebbe essere a rischio.

Ci sono altre opzioni di hosting là fuori?

Plenty. Questo articolo tratta solo i migliori servizi di hosting per siti Web senza scopo di lucro, ma se vuoi dare un’occhiata più ampia allo spazio di web hosting, controlla qui i nostri migliori host web in generale. In alternativa, vai alla nostra tabella di confronto per uno sguardo fianco a fianco.

Qual è il miglior servizio di hosting?

Dalla nostra approfondita ricerca e test, HostGator è emerso come il miglior provider di hosting globale. Tuttavia, quale provider dovresti utilizzare dipende maggiormente dal tipo di hosting di cui hai bisogno. InMotion, ad esempio, ha superato le classifiche per l’hosting condiviso e VPS.

Un sito web deve essere ospitato da solo??

Solo se usi una piattaforma self-hosted. Se il tuo sito è stato costruito su un sistema di gestione dei contenuti, come WordPress o Drupal, dovrai procurarti il ​​tuo hosting. Tuttavia, puoi utilizzare un costruttore di siti Web e ordinare il tuo hosting per te.

Quali sono le funzionalità di hosting più importanti per i siti Web non profit?

Ogni organizzazione avrà esigenze diverse, ma ci sono alcune funzionalità comunemente ricercate. La sicurezza SSL è importante perché protegge il tuo sito, così come ha un ampio spazio di archiviazione e un ottimo tempo di attività. Se possibile, queste funzionalità dovrebbero avere una priorità più alta rispetto ai prezzi mensili economici.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map