Come aggiungere Google Analytics a Shopify (e usarlo)

Shopify Analytics Google Analytics


Comprendere le analisi di Shopify è fondamentale se si desidera gestire un fiorente negozio di e-commerce.

Se gestisci un negozio di e-commerce su Shopify, tu’lo saprò una delle maggiori sfide è scoprire come i tuoi clienti utilizzano il tuo negozio.

I proprietari di negozi fisici possono chiedere loro di persona cosa pensano dei loro prodotti, layout e processo di pagamento. Ma i tuoi acquirenti siedono dietro un computer e potrebbero essere a miglia di distanza.

Come proprietario di un negozio di e-commerce, questo presenta un po ‘di problemi, giusto? Anche una volta tu’ho trovato le informazioni che ti servono, come le usi per migliorare il tuo negozio Shopify?

Se tu’stai cercando una risposta a queste domande, tu’sono venuto nel posto giusto. Per offrire un’esperienza di acquisto di qualità, devi sapere cosa desiderano i tuoi clienti. Il modo per scoprirlo è attraverso l’analisi.

In questa guida noi’Ti mostrerò:

  • Come aggiungere Google Analytics al tuo negozio Shopify.
  • In che modo l’utilizzo degli strumenti di analisi di Shopify può migliorare il tuo negozio online e aumentare le vendite.
  • In che modo l’aggiornamento a un piano Shopify premium ti offre rapporti e statistiche extra a cui puoi utilizzare guidare la crescita e aumentare i profitti.

PANORAMICA DELLA PANORAMICA

Fare clic sui seguenti collegamenti per leggere le sezioni specifiche:

  1. Cosa sono le analisi?
  2. Come aggiungere Google Analytics a Shopify
    • Guarda il nostro tutorial video
    • Aggiornamento a Google’s Universal Analytics
  3. Comprensione dei concetti di base di Google Analytics
  4. Utilizzo di Google Analytics con Shopify
  5. Impostazione di Analisi e-commerce avanzate
  6. Aggiornamento a un piano Premium di Shopify
  7. Differenze tra Google e Shopify Analytics
  8. Conclusione

Cosa sono le analisi?

Prima di mostrarti come aggiungere Google Analytics al tuo negozio Shopify, potresti chiederti cosa significhi effettivamente l’analisi.

Analytics si basa sulla ricerca di dati su come i clienti utilizzano il tuo negozio (ad esempio per quanto tempo navigano nel tuo sito), interpretando tali dati e utilizzandolo per migliorare la tua attività’prestazione di s. In questo caso, comprendere le analisi di Shopify e migliorare il negozio Shopify.

Potrebbe sembrare super tecnico ma don’Non preoccuparti, qualsiasi proprietario del negozio può farlo!

Potresti non essere in grado di vederli, ma i tuoi clienti ti dicono molto su se stessi (come fanno acquisti, cosa fanno’sei interessato a) ogni volta che accedono al tuo sito.

Capire cosa ti dicono è come sai quali modifiche apportare al tuo negozio.

I numeri e i fogli di calcolo potrebbero non sembrare molto divertenti, ma impadronirsi dell’analisi di Shopify è la chiave per imparare a vendere con successo su Shopify.

Sapere da dove provengono i tuoi clienti, quanto tempo trascorrono sul tuo sito e quali prodotti preferiscono ti aiuteranno a migliorare la loro esperienza (e migliore è la loro esperienza, maggiore è la probabilità che acquistino).

Analisi del prodotto di Shopify AnalyticsUsando Shopify’s analytics può aiutarti a vedere cosa cercano i tuoi clienti nel tuo negozio

In poche parole: più sai, migliore può essere il tuo negozio.

voi’stai probabilmente pensando che devi essere un genio della matematica per fare tutto questo, ma piattaforme di e-commerce come Shopify ti danno il potere di imparare le corde e scoprire esattamente come funziona il tuo sito. I rapporti di analisi di Shopify sono davvero affidabili e accessibili.

L’aggiunta di Google Analytics al tuo negozio Shopify è gratuita ed è il primo passo per creare una strategia basata sui dati per il tuo negozio di e-commerce.

Come aggiungere Google Analytics a Shopify

Il primo passo è l’aggiunta di Google Analytics al tuo negozio Shopify. Quello’s quello che noi’Ti mostrerò come fare ora.

A questo punto, ti starai chiedendo, perché dovresti usare Google Analytics? A cosa serve Google Analytics?

Bene, l’analisi dovrebbe sempre condurre all’azione. Apportare modifiche al tuo sito che non sono’Sostenuto da intuizioni è come mettere il dito in aria per capire da che parte soffia il vento: esso’s solo congetture.

D’altra parte, dillo’ho controllato il tuo Google Analytics e posso vedere che il 35% di tutte le tue visite provengono da dispositivi mobili.

Come proprietario chi’Mi piacerebbe veder crescere i loro affari, tu’Vorrei assicurarti che il tuo sito funzioni perfettamente sui dispositivi mobili in modo che quei visitatori diventino acquirenti.

Trascorrere il tempo a creare un grande negozio Shopify ma poi sedersi e aspettare solo che le vendite appaiano magicamente sarebbe come comprare una Ferrari ma non guardare mai il cruscotto quando si’stai guidando – tu’ti stai ancora muovendo, ma non hai idea di quanto carburante ti rimane, quanto sei veloce’stai andando o se il tuo olio sta per esaurirsi.

Uno spreco dei tuoi sforzi, giusto? Vuoi ottenere il massimo dal tuo negozio don’tu?

Guarda la dashboard (o l’analisi di Shopify) e puoi migliorare la tua guida (gestione del tuo negozio).

Per far crescere il tuo negozio (e continuare a crescere), devi conoscere i tuoi clienti. Quello’Ecco perché l’integrazione di Google Analytics con il tuo negozio Shopify è così importante.

La buona notizia è’non è solo importante’è anche facile.

Guardaci aggiungere Google Analytics a Shopify

Nel video qui sotto ti mostriamo come aggiungere Google Analytics a Shopify:

La prima cosa da fare se vuoi imparare come integrare Google Analytics nel tuo sito web è creare un account Google (se non lo hai fatto’ne ho già uno).

Devi creare un account Gmail, ma se vuoi tutto ciò di cui hai bisogno per usarlo è eseguire Google Analytics su Shopify.

Una volta che hai il tuo account Google, segui questi passaggi (segui il nostro mouse nel video qui sopra se tu’non sei sicuro di come farlo):

  1. Crea un account per il tuo sito Web Shopify
  2. Entra nel tuo negozio’nome di s
  3. Copia e incolla il tuo negozio Shopify’URL di s
  4. Seleziona il settore in cui lavori
  5. Colpire ‘Ottieni l’ID di monitoraggio’
  6. Accetta Google’s Termini & condizioni
  7. Copia il codice
  8. Apri Shopify e seleziona Negozio online
  9. Vai in Preferenze
  10. Incolla il codice nella casella di Google Analytics
  11. Salva

Se tu’ho impostato Google Analytics sul tuo negozio Shopify ma non è successo niente, don’non ti preoccupare. Può richiedere fino a 24 ore affinché Google Analytics inizi a raccogliere dati.

La configurazione di Google Analytics su Shopify è solo il primo passo. Per gestire un grande negozio di e-commerce di successo su Shopify, ti consigliamo di aggiornare il tuo piano Shopify. Puoi provare ‘Shopify Advanced’ gratuito avviando un negozio come faresti normalmente e scegliendo il ‘Avanzate’ pianificare le impostazioni (ricorda di annullare o modificare i piani prima della fine della prova per evitare di essere addebitato).

Vedi Shopify’s Piani tariffari ora

Aggiornamento a Universal Analytics In Shopify

Ora tu’abbiamo installato Google Analytics sul tuo negozio Shopify, ti consigliamo aggiornamento a Universal Analytics.

don’non preoccuparti, questo non lo è’Uno strumento completamente diverso che richiede tonnellate di legwork per essere impostato e apprendere.

esso’è solo l’ultima versione di Google Analytics e offre molte più funzioni, come i rapporti tra dispositivi (in pratica, come i tuoi clienti utilizzano il tuo sito su dispositivi mobili rispetto al desktop).

Quando di recente abbiamo aggiunto Google Analytics al nostro negozio Shopify, ha utilizzato automaticamente Universal Analytics, quindi potresti non dover aggiornare attivamente.

Se devi aggiornare, tu’Vedremo questo messaggio nel tuo negozio Shopify’Pagina di amministrazione di s:

Shopify Aggiorna Google AnalyticsL’aggiornamento all’ultima versione di Google Analytics aiuterà il tuo negozio Shopify a prosperare

Universal Analytics ti fornirà maggiori approfondimenti per aiutarti a migliorare il tuo negozio perché fornisce analisi veramente incentrate sull’e-commerce, come:

  • Quante visualizzazioni hanno avuto i tuoi prodotti.
  • Quante volte gli acquirenti hanno fatto clic su ciascun prodotto.

esso’è come te’stai usando una lente d’ingrandimento e le tue normali lenti da lettura: tu’Sarò in grado di vedere molti più dettagli di prima.

Google Analytics: comprensione delle nozioni di base

OK, anche tu’ho aggiunto Google Analytics a Shopify e siamo pronti per conoscere il tuo negozio.

Tutto il gergo sembra una lingua straniera??

don’Non preoccuparti, capire Google Analytics richiede solo un po ‘di compiti da parte tua.

Una volta tu’ho aggiunto Google Analytics a Shopify, sfoglia alcune delle guide davvero utili disponibili online. Google ha un’introduzione utile su come iniziare con l’analisi e Shopify ha una pagina di supporto di Google Analytics dedicata.

Esaminare tutte le diverse parti di Google Analytics richiederebbe MOLTO più di una sola guida (e quella’s non si tratta di questa guida). Ma noi’Ti fornirò una rapida definizione di ciascuna delle metriche chiave che puoi vedere sulla tua dashboard.

  • Sessioni – il numero di interazioni che un visitatore effettua in 30 minuti quando visita il tuo negozio (Google’s intervallo di tempo predefinito). Quindi, se un acquirente arriva sul tuo sito, visita due pagine, acquista un prodotto ed esce in meno di mezz’ora, questo conta come una sessione.
  • Utenti – visitatori che hanno avviato almeno una sessione, quindi non è così’t includere gli utenti che hanno avuto più sessioni. Ad esempio, un utente che visita il tuo sito e ritorna un’ora dopo conterà come due sessioni, ma un utente.
  • Durata media della sessione – quanto dura, in ore, minuti e secondi, la durata media della sessione.
  • Frequenza di rimbalzo – noi’l’ho fatto tutti: cliccato su una pagina ma premiamo subito il pulsante indietro perché non abbiamo’non abbiamo trovato quello che noi’stai cercando. Noi non abbiamo’t ha interagito con quella pagina e Google lo chiama rimbalzo. La frequenza di rimbalzo è solo un modo per misurare quante persone lo stanno facendo sul tuo sito.
  • Percentuale nuove sessioni – quale percentuale delle tue sessioni sono le visite per la prima volta.

Nella prossima sezione, noi’Ti mostrerò come utilizzare Google Analytics e Google Analytics per migliorare il tuo negozio Shopify.

Utilizzo di Google Analytics con Shopify

Una volta tu’Google Analytics è attivo e funzionante, quale sarà il prossimo?

Ora noi’Ti mostrerò come anche una conoscenza di base di Google Analytics può aiutarti a migliorare il tuo negozio. Puoi vedere:

  • Quanti visitatori ottiene il tuo negozio
  • Per quanto tempo quei visitatori restano in giro
  • Quale stato (o paese) essi’sei di

La quantità di informazioni può sembrare travolgente e si consiglia di non immergersi troppo in profondità per cominciare. Concentrati su alcune metriche chiave che contano davvero per il tuo negozio.

Là’s un’incredibile quantità di dati a portata di mano e intuizioni reali possono essere assorbite da tutto il rumore. A volte meno è di più quando si tratta di reporting analitico di Shopify, quindi concediti il ​​tempo di imparare le corde e, almeno all’inizio, iniziare con le basi.

Anche semplici bit di analisi possono generare cambiamenti che possono avere un impatto enorme sul tuo negozio.

Il punto di aggiungere Google Analytics al tuo negozio Shopify è tenere traccia di gran parte dei tuoi utenti’ interazione con il tuo sito il più possibile. Più segui, migliore è la comprensione del tuo sito.

Nel resto di questa guida noi’Spiegherò come l’utilizzo di Google Analytics con l’analisi di Shopify sia il modo migliore per gestire il tuo negozio.

Un grande vantaggio del premio Shopify (ne parleremo più avanti) è che fornendo report analitici Shopify facilmente digeribili aiuta i proprietari come te a rompere il tuo negozio’s analisi e arriva alle cose veramente importanti.

Vedi Shopify’s Piani premium ora

Ottieni il massimo da Google Analytics

Google Analytics è una miniera d’oro ricca di dati, ma come fai a scavare nelle statistiche per migliorare il tuo negozio Shopify? Quello’s quello che vuoi come proprietario del negozio di e-commerce non lo è’t esso?

Sotto di noi’Ti mostrerò alcuni semplici modi in cui puoi iniziare a utilizzare i tuoi dati per migliorare il tuo negozio.

Per ottenere il massimo dalla tua analisi di Shopify, procurati un pezzo di carta e annotare due o tre obiettivi aziendali chiave (voi’probabilmente ho già pensato a questi, ma è così’s utile per rinfrescare la memoria).

Ad esempio, un obiettivo aziendale potrebbe essere quello di ridurre la frequenza di rimbalzo su una pagina del prodotto chiave. Se puoi dirlo ai clienti non lo sono’Per interagire con il tuo prodotto, chiediti:

  • È il prodotto’immagine s attraente?
  • La pagina ispira un’azione del visitatore??
  • È il prodotto’s posizionamento sulla pagina scomodo per il cliente? Devono scorrere troppo in basso per arrivare al prodotto?
  • È chiaro ciò che la pagina offre al visitatore?

Quindi prova a risolvere il problema prendendo provvedimenti. Potresti:

  • Riscrivi la descrizione del prodotto
  • Trova un’immagine più professionale per il tuo sito Web
  • Cambia la pagina’combinazione di colori s
  • Riprogettare la pagina del prodotto per semplificare la vita agli acquirenti

È possibile replicare il processo sopra descritto in ogni fase di un imbuto di vendita per perfezionarlo e migliorarlo.

Gestire un negozio di e-commerce senza dati è come giocare a spillare la coda sull’asino con gli occhi bendati.

Analytics ti aiuta ad avvicinarti ai tuoi clienti in modo da poter capire le loro esigenze. Quello’s di cosa si tratta: migliorare il tuo negozio in base a ciò che i tuoi clienti vogliono, piuttosto che a quello che pensi che vogliano.

Google Analytics ti consente di vedere in tempo reale quante persone ci sono nel tuo negozio, così come Shopify’s report analitici – e dove si trovano’vengo. Questo è perfetto se tu’ho appena lanciato una campagna di social media o e-mail e stiamo tenendo d’occhio i picchi di traffico previsti.

I dati del tuo negozio saranno unici per te, ma qui ci sono tre esempi del tipo di modifiche che potresti fare dopo aver scavato nei dati:

  • Se vedi che la maggior parte dei tuoi clienti si trova in una determinata area (ad esempio San Francisco), trova un nuovo distributore dei tuoi prodotti con magazzini più vicini alla posizione. Ciò potrebbe significare tempi di consegna più bassi per i clienti (e costi più bassi per te). Costi inferiori + clienti più soddisfatti = maggiori profitti!
  • Se vedi che la maggior parte dei tuoi clienti accede al tuo sito su un dispositivo mobile, puoi dedicare più tempo all’ottimizzazione del tuo sito per le vendite da dispositivo mobile.
  • Se la frequenza di rimbalzo di una determinata pagina di prodotto è insolitamente alta, probabilmente significa che la pagina non lo è’t quello che i tuoi clienti si aspettavano. Assicurati che tutto il materiale di marketing che indirizza il traffico verso la tua pagina sia accurato e considera di cambiarla’titolo di s.

Per accedere ai migliori report nell’analisi di Shopify, devi aggiornare il tuo negozio ‘Shopify Advanced’. Per vedere cosa ottieni su Shopify’s piani più avanzati, premi il pulsante qui sotto.

Confronta subito i piani tariffari di Shopify

Come abilitare l’analisi avanzata dell’e-commerce in Shopify

Se vuoi davvero sfruttare Google Analytics sul tuo negozio Shopify, adesso’s è il momento di abilitare l’e-commerce avanzato.

L’e-commerce avanzato è stato implementato da Google un paio di anni fa per offrire ai proprietari di negozi come te ancora più approfondimenti in ogni fase del cliente’viaggio di s.

Piuttosto che il fascino di massa di Google Analytics, l’e-commerce avanzato è stato progettato direttamente per i proprietari di negozi online.

Un potenziale problema di affidarsi alla normale analisi di Shopify è perdere di vista il cliente dopo aver fatto clic sul prodotto e aver effettuato l’accesso a una pagina di pagamento di Shopify. Entrano in una specie di punto cieco.

Scegliere di aggiungere l’e-commerce avanzato è come accendere una luce intensa quando si analizzano i dati analitici perché aggiunge Google Analytics alla pagina di pagamento di Shopify e alle pagine del negozio. Ricorda, le tue analisi di Shopify sono il miglior indicatore di come viene utilizzato il tuo negozio.

Ciò significa che puoi monitorare esattamente cosa stanno facendo i tuoi clienti, dal clic, alla lettura, fino all’acquisto di un prodotto.

Abbiamo vinto’t andiamo in tutte le funzionalità di e-commerce avanzato qui perché noi’stai indovinando che vuoi solo sapere come aggiungerlo al tuo negozio Shopify? (Se vuoi saperne di più sull’e-commerce avanzato, Google ha una guida utile).

L’aggiunta di e-commerce avanzato è semplice e gratuita. Tutto quello che devi fare è spuntare la casella nella sezione Preferenze dello strumento di amministrazione di Shopify.

Per prima cosa, vai allo Store online nella barra di navigazione a sinistra:

E-commerce avanzato di Shopify AnalyticsAbilita l’e-commerce avanzato andando prima al ‘Negozio online’ sezione nell’amministratore di Shopify

Quindi selezionare Preferenze:

Abilitare l'e-commerce avanzato ShopifySelezionare ‘Preferenze’ accanto per abilitare l’e-commerce avanzato

E seleziona la casella etichettata ‘E-commerce avanzato’

Utilizza l'e-commerce avanzato ShopifySpuntare il pulsante contrassegnato ‘Utilizza l’e-commerce avanzato’ per aggiornare il tuo negozio’s Google Analytics

Devi anche abilitare il monitoraggio e-commerce avanzato nel tuo account Google Analytics.

Per fare questo, vai su Google > vai a ‘Impostazioni e-commerce’ nel tuo negozio’account s > Seleziona Abilita stato e-commerce > e attivalo.

L’attivazione del monitoraggio e-commerce in Google Analytics significa che sarai in grado di vedere dati preziosi che Shopify ha passato a Google, rivelando ciò che i tuoi clienti stanno effettivamente acquistando.

Il monitoraggio delle transazioni si basa sulla comprensione del cliente’viaggio di e-commerce.

Una preoccupazione comune che sentiamo dai proprietari di Shopify è che se un cliente paga tramite PayPal anziché Shopify’proprio sistema di checkout, tu’Perderò di vista quella vendita.

Abbiamo posto questo problema a Shopify.

Le vendite di PayPal passano attraverso il Pagamento di Shopify e vengono reindirizzate a PayPal. Tali vendite vengono comunque monitorate in Shopify, come se il tuo cliente avesse effettuato un ordine con carta di credito anche al Checkout e puoi vedere una chiara suddivisione nei rapporti di Shopify.

Aggiornamento per ottenere rapporti Premium su Shopify

Sapevi che l’80% dei grandi rivenditori al dettaglio utilizza Google Analytics?

L’uso di Google Analytics è chiaramente assolutamente necessario, ma lo è’S utilizzando l’analisi di Shopify disponibile su un piano premium di Shopify con Google Analytics che può dare al tuo negozio il vantaggio.

Quello’s quello che noi’Tratterò in questa sezione.

Così tanti dati possono sembrare travolgenti. esso’s facile perdersi nei diversi report e finire paralizzato dalla scelta (sappiamo per esperienza nella gestione di un business online).

Quello’s dove possono essere d’aiuto i report premium di Shopify.

Ogni piano Shopify ti dà accesso ai livelli base di segnalazione:

  • Dal vivo
  • Rapporti finanziari (tasse e pagamenti)
  • Panoramica Dashboard.

Panoramica di Shopify AnalyticsL’aggiornamento a un piano Shopify premium significa che puoi saperne di più sui tuoi clienti. Più sai, meglio puoi creare il tuo negozio.

Ma ci sono GRANDI vantaggi nell’aggiornamento a un piano Shopify avanzato. Quello’s quello che noi’Mi concentrerò qui.

Shopify’I rapporti premium ti forniranno una chiara suddivisione del tuo negozio’dati chiave di s.

Come te’mi aspetto, migliore è il tuo piano Shopify, migliore sarà l’analisi di Shopify a cui avrai accesso. Aggiornamento a Shopify’s i piani avanzati è come cambiare marcia: puoi rendere il tuo sito più fluido ed efficiente.

Ecco i diversi livelli dei rapporti Shopify disponibili su ciascun piano:

Rapporti ShopifyConfronta i diversi rapporti disponibili su ciascun piano Shopify

Se tu’intenzionato a far crescere il tuo negozio di e-commerce e a guadagnare un po ‘di denaro decente nelle vendite ogni mese (per aumentare le tue entrate o come attività principale), tu’Vorrei pensare di aggiornare almeno a ‘Shopify’ Piano.

Se tu’sei già un negozio di e-commerce medio-grande con grandi entrate, un ‘Shopify avanzato’ piano è sicuramente giusto per te.

Maggiore è il traffico e le vendite del tuo sito, più informazioni il tuo sito produce. Migliore è la possibilità di digerire queste informazioni, maggiori sono le possibilità che il sito continui a crescere.

E quello’s quello che tutti vogliamo giusto? Come sanno tutti gli imprenditori, più capisci i tuoi clienti e meglio puoi rendere il tuo servizio per loro.

Shopify’I piani più avanzati ti consentono di approfondire i dettagli. Ad esempio, con a ‘Shopify’ piano potresti costruire un rapporto personalizzato che tiene traccia delle modifiche negli ordini di mese in mese.

Come noi’ho menzionato prima, Shopify’i rapporti di s dovrebbero’essere usato al posto di Google Analytics, ma dovrebbe essere usato di pari passo con Google. Possono essere incorporati direttamente nel tuo negozio Shopify.

Insieme, Shopify analytics e Google ti offrono un quadro completo e dettagliato di come il tuo negozio sta lavorando per soddisfare i tuoi clienti’ esigenze. voi’sei quindi meglio attrezzato per ottimizzare il tuo sito per soddisfare i tuoi clienti.

Con le informazioni disponibili su Shopify’s relazioni professionali, tu’Sarò in grado di fornire un servizio molto più personalizzato. esso’è come cucinare la cena per un amico dove tu’ho scoperto esattamente come piace il loro piatto preferito preparato e quali ingredienti preferiscono.

Confronta Shopify’s piani ora

Shopify’I rapporti personalizzati ti consentono di filtrare e modificare i rapporti predefiniti in modo da poter analizzare in dettaglio l’area del tuo sito che desideri migliorare. Se tu’riguardo il ‘Shopify avanzato’ piano o superiore, è possibile salvare i report filtrati e modificati o creare report personalizzati da zero.

Abbiamo trovato Shopify’I report premium sono molto chiaramente visualizzati e facili da capire – e come te non lo facciamo’proviene esattamente da un background nell’analisi dei dati.

Noi’esaminerai tre rapporti che puoi’accesso t ‘Shopify’s Piano di base’, ma ciò può aggiungere enorme valore alla tua azienda se esegui l’upgrade a ‘Shopify’ o ‘Shopify avanzato’. Loro sono:

  • Rapporti sulle vendite di Shopify
  • Rapporti clienti Shopify
  • Rapporti personalizzati di Shopify

1.Shopify Rapporti sulle vendite

In qualità di imprenditore, le tue vendite sono in definitiva ciò che conta di più per te.

Hai creato il tuo negozio shopify per fare un po ‘di soldi extra, giusto? il che rende doppiamente importante sapere il più possibile su ogni singola vendita che fai!

In questo caso, tu’Voglio accedere a Shopify’rapporti sulle vendite.

Troviamo molto chiaro il modo in cui le analisi di Shopify suddividono le tue vendite. Puoi vedere:

  • Da dove provengono le tue vendite
  • Come le tue vendite stanno cambiando (si spera in aumento) di mese in mese e di giorno in giorno
  • Quali prodotti stanno vendendo meglio
  • Quanto sono efficaci gli sconti’sono in esecuzione
  • Da quale canale di marketing è nata la tua vendita (ad esempio la pubblicità su Facebook)

Rapporti sulle vendite di ShopifyPuoi usare Shopify’s Rapporti sulle vendite per massimizzare i profitti imparando tutto sull’imbuto delle vendite

I rapporti sulle vendite di Shopify ti aiutano a rimanere aggiornato su tutte le vendite effettuate, ma anche sulle vendite che non hai realizzato’lo faccio. Puoi vedere i resi e tutti gli ordini che sono stati annullati: questi appaiono come una vendita il giorno in cui è stato effettuato l’ordine, ma poi cambiano in reso il giorno della cancellazione.

La cosa fondamentale è che Shopify’I rapporti sulle vendite ti aiutano a migliorare il tuo sito di e-commerce. Altrimenti cosa’s il punto giusto?

Se, ad esempio, vedi che un determinato prodotto ha un tasso di restituzione insolitamente alto, potresti voler controllare la descrizione del prodotto.

Descrive accuratamente ciò che il cliente otterrà?

Oppure chiediti se le opzioni di spedizione sono abbastanza interessanti.

È troppo costoso consegnare l’articolo? Ci vuole troppo tempo??

Guarda anche l’immagine del prodotto, lo vende o è un po ‘deludente?

Dalle vendite lorde alle vendite totali, lì’s un sacco di gergo quando si tratta di gestire il tuo negozio Shopify. Shopify ha spiegato alcuni dei termini comuni dei rapporti sulle vendite sul proprio sito.

I rapporti sulle vendite sono disponibili su Shopify’s standard ‘Shopify’ Piano. Se tu’su Shopify’S ‘Avanzate’ o ‘Più’ piani, è inoltre possibile filtrare e personalizzare i report delle vendite per mostrare solo le informazioni’re after (maggiori informazioni sui report personalizzati in seguito).

2.Shopify Rapporti clienti

Puoi vedere i rapporti dei clienti Shopify se il tuo negozio si trova su ‘Shopify’, ‘Shopify avanzato’ o ‘Shopify Plus’ piani.

Mentre puoi imparare molto da Google Analytics direttamente, Shopify’s Customer Reports ti dà accesso a maggiori dettagli e li suddivide in blocchi più gestibili.

I rapporti dei clienti indicano che puoi davvero scavare nei punti più fini e dipingere un quadro completo di chi sono i tuoi clienti. Questo è così utile perché ti consente di adattare il tuo negozio per soddisfare i tuoi clienti’ esigenze.

Rapporti clienti avanzati di ShopifyCon i rapporti avanzati sui clienti di Shopify, puoi scoprire da dove provengono i tuoi clienti e migliorare il tuo negozio per soddisfare le loro esigenze

Le informazioni di base sono simili alle informazioni fornite da Google Analytics:

  • Clienti per Paese
  • Clienti di ritorno
  • Vendite per la prima volta v di ritorno dei clienti
  • Clienti che usano il tuo negozio una sola volta

Se tu’re on ‘Shopify Advanced’ o ‘Shopify Plus’, tuttavia, ottieni l’accesso a due bit di informazioni che riteniamo siano davvero potenti:

  • Clienti a rischio – clienti che non hanno rifugio’Ho comprato da te per un po ‘, e chi Shopify pensa lì’s un’occasione vinta’t ritorno.
  • Clienti fedeli – i clienti che hanno acquistato da te in precedenza e che riconsiderano Shopify compreranno di nuovo da te.

Ora potresti pensare, ‘quindi quello che mi interessa solo vendere, perché dovrei saperlo?’

Immagina che il tuo negozio di e-commerce sia come una nave. Perdere i clienti è come perdere acqua. Conoscere chi sono i tuoi clienti a rischio e riuscire a convincerli a fare nuovamente acquisti con te, è come essere in grado di sigillare le perdite e le crepe nello scafo.

Una volta che sai quali dei tuoi clienti sono fedeli e quali potrebbero non essere in grado di visitare nuovamente il tuo negozio Shopify, puoi agire.

Ciò potrebbe includere l’invio di un’e-mail che premia i tuoi affezionati clienti con un invito esclusivo all’evento o che offre ai clienti a rischio uno sconto una tantum per incoraggiarli a fare nuovamente acquisti con te.

È possibile impostare queste e-mail da inviare “3 ore dopo la partenza del cliente”, o “24 ore” eccetera.

3.Shopify Rapporti personalizzati

La creazione di report personalizzati ti consente di concentrarti esattamente su ciò che desideri.

Devi essere su Shopify’s Piano avanzato o Shopify Plus per personalizzare i tuoi rapporti.

Puoi basare i tuoi rapporti personalizzati su 5 fattori:

  • I saldi
  • pagamenti
  • Le tasse
  • vistors
  • I clienti

Questi sono come punti di salto: inizi con una base, ad es. vendite, quindi filtra e modifica per trovare le informazioni desiderate. Ad esempio, acquirenti per la prima volta al di fuori degli Stati Uniti.

I report personalizzati funzionano come un setaccio quando tu’sto cucinando. Puoi usarli per setacciare le cose indesiderate per lasciare i pezzi’sei veramente interessato a.

Qui’s un esempio di come la personalizzazione di un rapporto sulle vendite predefinito possa aiutarti a migliorare il tuo negozio.

Permettere’s dire che volevi vedere come venivano venduti i tuoi prodotti a New York. Potresti costruire un filtro che ti mostrasse quante vendite avevi fatto nella Grande Mela. Ora vuoi vedere come i tuoi prodotti vendono in città da quando hai aggiornato le descrizioni il mese scorso. Quindi filtra il rapporto sulle vendite per vedere quante vendite hai’ho realizzato a New York, negli ultimi 30 giorni.

Questo tipo di dettaglio è perché se tu’sei un proprietario di un negozio Shopify ambizioso’Vorrei esplorare l’aggiornamento del tuo piano (ulteriori informazioni sui rapporti personalizzati in seguito).

Naturalmente, la necessità di passare a un piano avanzato dipenderà interamente dalle esigenze aziendali.

Più conosci i tuoi clienti, più puoi soddisfare le loro esigenze. E come qualsiasi imprenditore ti dirà: un cliente felice = un margine di profitto felice.

[AGGIORNARE (Ottobre 2017)Shopify ha lanciato un nuovo set di strumenti di analisi per aiutare i proprietari dei negozi a monitorare il rendimento delle campagne di marketing (ad es. Inserzioni su Facebook). Abbiamo vinto’t vai in troppi dettagli qui, poiché questa guida è su come far funzionare le tue analisi di Shopify. Ma i nuovi rapporti sulle attività di marketing e sull’attribuzione delle vendite sembrano promettenti. In precedenza, avresti dovuto filtrare in Google Analytics per vedere quante vendite provenivano da una determinata campagna. Shopify’I nuovi rapporti ti aiuteranno ad attribuire le vendite a campagne specifiche in Shopify’proprio sistema. Sicuramente un passo avanti positivo.

Differenze tra Google Analytics e Shopify Analytics

La quadratura dell’analisi di Shopify con Google Analytics può essere un po ‘un mal di testa. A volte generano numeri diversi e come proprietario di un negozio sappiamo che puoi sentirti tirato in due direzioni diverse.

Queste discrepanze analitiche non sono nulla di cui preoccuparsi.

Per ottenere il massimo dal tuo negozio, dovresti utilizzare sia Google Analytics che Google Analytics’s strumenti di dati insieme. Pensa a loro come al lato sinistro e destro del tuo negozio’cervello di s.

Shopify afferma che, poiché le analisi di Shopify sono collegate direttamente al tuo negozio, sono più accurate e si aggiornano più velocemente.

Una discrepanza comune segnalata dagli utenti di Shopify è che il loro numero di visitatori è inferiore a Google’S. Ciò è probabilmente dovuto a sottili differenze nel modo in cui Google e Shopify registrano e monitorano i visitatori.

Google Tag Assistant è uno strumento davvero utile che controlla il tuo sito e cerca eventuali problemi di script di monitoraggio.

Ricorda, tuttavia, che Shopify’s I rapporti sui clienti sono limitati a 30.000 clienti, quindi se tu’stai gestendo un grande negozio di e-commerce e desideri dati per più di 30.000 clienti’Dovremo usare Google Analytics.

CONCLUSIONE

Trovato utile questo articolo?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map