Come commercializzare un prodotto e vendere con successo online

Chiunque si sia ancora abituato al business nell’era digitale si è chiesto come commercializzare un prodotto online. La buona notizia è tu’ho già fatto il lavoro e hai un prodotto che sai venderà. A questo punto’è solo questione di metterlo davanti al pubblico giusto – e noi’ho compilato un elenco delle tecniche più efficaci per farlo.


I 13 modi migliori per commercializzare un prodotto online

  1. Marketing di riferimento
  2. Mostrare autorità
  3. Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)
  4. Costruire comunità
  5. Utilizzo dei post dei clienti
  6. Marketing via email
  7. Personalizzare l’esperienza del cliente
  8. Search Engine Marketing (SEM)
  9. blogging
  10. Utilizzando altre piattaforme
  11. Conoscere la concorrenza
  12. Copia forte
  13. Grafica forte

don’essere spaventato da alcuni dei punti che suonano techier. Tutte queste strategie sono adatte ai principianti e noi’hai assegnato a ciascuno un punteggio di facilità di installazione su 5, quindi tu’Saprò esattamente cosa tu’stai entrando!

1

Marketing di riferimento

Facilità di installazione: 3/5

Il marketing di riferimento è il tipo di pubblicità passaparola che ricevi quando le persone raccontano ai loro amici della tua attività. Questo è facilmente il metodo di marketing più efficace, perché le persone ricevono consigli da fonti di cui si fidano – voi’probabilmente prenderei un amico’parola su un risultato di ricerca di Google. In effetti, i lead di riferimento si convertono meglio del 30% rispetto ai lead generati da altri canali di marketing.

Il marketing di riferimento è ancora più potente nell’era di Internet, perché una condivisione su Facebook o ripubblicare su Instagram può raggiungere così tante persone contemporaneamente. Mentre il miglior marketing di riferimento – ovvero le quote di clienti non sollecitate – è parzialmente fuori dal tuo controllo, puoi incoraggiare le persone a pubblicare post sui tuoi prodotti fornendo offerte speciali o sconti in cambio.

Costruisci un negozio online – 9 semplici passaggi per il successo

Come vendere online – La nostra guida approfondita

2

Mostrare autorità

Facilità di installazione: 5/5

Quando le persone ricercano un prodotto, vogliono scoprire se lo fanno’stai acquistando da una fonte affidabile. La creazione di un sito Web professionale è un’ottima opportunità per stabilire la tua attività (e per associazione, i tuoi prodotti) come di alta qualità.

Fortunatamente, ci sono una serie di opzioni per la creazione di siti Web che semplificano la creazione di un sito elegante e hai vinto’Non sono necessarie conoscenze tecniche o di codifica per farlo. Piattaforme come Shopify e BigCommerce ti consentono di creare siti Web di e-commerce su cui puoi vendere i tuoi prodotti, in pochissimo tempo. Abbiamo parlato con Francis Holmer, fondatore di RippedKit, del perché ha scelto Shopify per promuovere la sua attività:

“È una piattaforma ben mantenuta che offre tutto ciò di cui ho bisogno per la gestione del sito Web, gli aggiornamenti, i prezzi, l’evasione degli ordini, la comunicazione con i clienti, ecc.”

homepage di rippedkit shopify

Là’Non mancano grandi piattaforme per aiutarti a ottenere lo stesso risultato!

3

SEO

Facilità di installazione: 3/5

Una volta tu’ho creato il tuo fantastico negozio online, il prossimo passo è assicurarti che i potenziali clienti possano vederlo. La SEO, o Search Engine Optimization, è il processo per ottenere un posizionamento più elevato del tuo sito su motori di ricerca popolari come Google. Puoi ottimizzare il tuo sito in diversi modi, ad esempio scegliendo URL di pagine brevi e pertinenti e assicurandoti di assegnare un titolo alle tue pagine con parole chiave di ricerca pertinenti.

Le parole chiave sono importanti, perché se desideri che le pagine dei tuoi prodotti abbiano un posizionamento elevato nei risultati di ricerca, devi sapere quali potenziali acquirenti stanno effettivamente cercando per. Innanzitutto, puoi fare un brainstorming di un elenco di parole chiave pertinenti al tuo prodotto su cui ritieni che valga la pena concentrarsi. Quindi, puoi utilizzare uno strumento gratuito come Google Trends (o uno strumento a pagamento con funzionalità più approfondite) per scoprire la quantità di volume di ricerca che tali frasi ottengono al mese e scegliere di conseguenza le parole chiave più utilizzate.

Se pensi che la SEO suoni un po ‘intimidatoria, tu’non sei solo. In effetti, un numero infinito di blog è stato creato solo per aiutare le persone nuove al gioco SEO. Alcuni di questi blog sono migliori di altri e abbiamo alcuni preferiti:

  • Il blog di Ahrefs copre tutte le basi della SEO, dalla ricerca di parole chiave alla costruzione di link, in un modo adatto ai principianti. esso’s pieno di suggerimenti digeribili e guide pratiche, in modo da poter leggere rapidamente e poi mettersi al lavoro!
  • Blog di Moz potresti pensare al SEO come un argomento piuttosto secco su cui basare un intero blog, ma Moz riesce a scrivere pezzi divertenti quanto informativi.
  • Il Blog di SemRush scrive contenuti di facile comprensione che ti aiuteranno a sentirti a tuo agio con tutti gli ultimi linguaggi SEO.

3 migliori costruttori di siti Web per SEO – Le migliori opzioni per ottimizzare facilmente il tuo sito

Suggerimento SEO semplice: scopri i backlink e scopri cosa possono fare per il tuo sito

Come scrivere descrizioni meta – Scopri come indirizzare efficacemente il traffico al tuo sito

4

Costruire comunità

Facilità di installazione: 5/5

Questa strategia ha successo per lo stesso motivo del marketing di riferimento: le persone amano sentirsi reciprocamente. esso’s una cosa per voi entusiasmarsi per il proprio prodotto, ma esso’s un’altra cosa (più redditizia) per i clienti di farlo per voi. E secondo uno studio, i clienti spendono il 19% in più dopo essersi uniti a un’azienda’s comunità online.

Esistono due modi efficaci per creare la tua comunità di clienti digitali. Puoi creare un forum (o anche solo una sezione di commenti) sul tuo marchio’sito Web e puoi anche creare un forum su uno dei tuoi marchi’s pagine di social media, come Facebook. Consentendo alle persone che acquistano i tuoi prodotti di incontrarsi e parlarne, tu’la creazione di una casa digitale per le recensioni dei clienti. Questo senso di comunità incoraggerà i vecchi acquirenti a tornare e i nuovi acquirenti si sentiranno sicuri nel loro acquisto dopo aver letto recensioni positive.

5

Utilizzo dei messaggi dei clienti

Facilità di installazione: 5/5

Una volta che le persone hanno una voce per parlare dei tuoi prodotti online, puoi lasciare che la pubblicità risultante parli per te. Ripubblicando preventivi e foto dai clienti, il contenuto generato dall’utente (UGC) di AKA sulle tue pagine di social media è un ottimo modo per dimostrare che le persone reali stanno apprezzando i tuoi prodotti. La prova sociale che ne risulta fa davvero la differenza: il 92% delle persone si fiderà di una raccomandazione di un pari, e il 70% delle persone si fiderà di una raccomandazione di qualcuno che donano’nemmeno lo so.

Scopri di più

Imparare Come utilizzare le recensioni online sul mercato per diverse generazioni nella nostra utile infografica!

6

Marketing via email

Facilità di installazione: 4/5

L’email marketing è un modo efficace per promuovere il tuo prodotto a moltissimi clienti interessati contemporaneamente. Soprattutto dal momento che almeno il 99% dei consumatori controlla la propria e-mail su base giornaliera. Puoi utilizzare piattaforme come MailChimp per consentire ai clienti di abbonarsi a email di marketing automatizzate da te e dalla tua azienda. Queste iscrizioni avvengono tramite moduli che puoi integrare sul tuo sito web.

mailchimp esempio di email marketingMailchimp ti consente di personalizzare la tua email marketing e mantenere i clienti coinvolti.

Puoi utilizzare l’email marketing anche per il recupero del carrello abbandonato. Puoi inviare automaticamente e-mail alle persone che hanno inserito articoli nel carrello, ma che hanno lasciato il sito prima di completare un acquisto. Gli studi dimostrano che funziona: il 50% degli utenti che hanno aperto un’e-mail di abbandono del carrello ha continuato a completare l’acquisto.

L’email marketing è anche uno strumento eccellente per far sapere ai tuoi clienti che loro’rivalutato. Dal momento che puoi personalizzare il contenuto delle tue e-mail in base alla cronologia degli acquisti e alle preferenze, i tuoi clienti apprezzeranno te’mostrando loro i prodotti che sono rilevanti per loro. Il che ci porta a…

7

Personalizzare l’esperienza del cliente

Facilità di installazione: 5/5

Oltre a tutte le altre opzioni disponibili, l’acquisto dei clienti ha scelto il tuo prodotto – e dovresti mostrare loro che lo apprezzi! Oltre all’email marketing su misura, ci sono molti piccoli modi per mostrare a ciascun acquirente che li apprezzi in modo univoco. Puoi consentire ai clienti di creare profili sul tuo sito o persino offrire sconti specifici in base alla cronologia degli acquisti. Ogni bit di personalizzazione conta: l’88% degli esperti di marketing lo afferma’ho visto un miglioramento misurabile nella loro attività dopo aver implementato tali tattiche.

8

Search Engine Marketing (SEM)

Facilità di installazione: 4/5

SEM è sostanzialmente l’alternativa a pagamento al SEO, in cui tu’d pagare per posizionare un annuncio nella parte superiore dei risultati di ricerca per determinate parole chiave. SEM è l’unica opzione in questo elenco che non lo è’È gratuito, ma può essere un investimento degno: SEM arriva secondo solo al SEO in termini di efficacia e richiede molta meno conoscenza tecnica per essere implementato. esso’è anche un modo veloce per dare al tuo marchio e ai tuoi prodotti una presenza sul web, il che è prezioso poiché la spesa pubblicitaria digitale ha superato la TV per la prima volta nel 2017, e noi’stai solo diventando più ossessionato dalla tecnologia.

esempio di marketing sui motori di ricercaSEM significa pagare per essere uno dei migliori "Anno Domini" risultati in una pagina dei risultati del motore di ricerca. 9

blogging

Facilità di installazione: 4/5

Il blogging ottiene un 4/5 per facilità d’uso, poiché la maggior parte dei costruttori di siti Web e piattaforme di e-commerce rendono facile impostare una funzione blog sul tuo sito. Ma possiamo’dai ai blog un 5/5, perché mentre chiunque può creare un blog, non tutti possono crearne uno efficace blog.

Contenuti utili e ben scritti sono ciò che rende un blog che può effettivamente guidare le vendite. Quando scrivi grandi post, altre persone condivideranno e collegheranno a loro, il che aumenta il tuo sito’legittimità s agli occhi dei motori di ricerca. Un ottimo blog migliorerà i tuoi sforzi SEO e SEM migliorando le classifiche di tutte le tue pagine, non solo i post del tuo blog. Ciò significa che le pagine dei tuoi prodotti saranno più visibili nei risultati di ricerca quando i clienti saranno pronti ad acquistare da te.

Come iniziare un blog – Noi’ho scritto un principiante completo’guida s

Le migliori piattaforme di blog – Una classifica delle prime dieci

10

Utilizzando altre piattaforme

Facilità di installazione: 4/5

Proprio come dovresti personalizzare l’esperienza del cliente sul tuo sito, dovresti anche conoscere i tuoi clienti abbastanza bene da sapere quali siti di social media frequentano. Là’Non ha senso eseguire una campagna pubblicitaria su Facebook se il tuo target demografico è l’adolescenza ossessionata da Instagram. Questo è un esempio di lavoro più intelligente, non Più forte – una volta che hai pronto il materiale promozionale, basta’s solo una questione di sapere dove posizionarli. Suggerimento rapido: puoi’t sbagli iniziando con YouTube, poiché 1,9 miliardi di utenti registrati visitano il sito ogni mese!

11

Conoscere la concorrenza

Facilità di installazione: 3/5

esso’È sempre una buona idea sapere cosa stanno facendo i tuoi concorrenti. Ma ciò’s anche una grande idea di sapere cosa sono’manca, quindi il tuo il prodotto può essere la soluzione che riempie quello spazio. È possibile capire su quale base di clienti concentrarsi identificando le esigenze che non vengono affrontate dai concorrenti. Questo è più facile a dirsi che a farsi, ma lo è’s un investimento degno di tempo che può aiutare il tuo marchio a diventare l’autorità in un nuovo spazio.

12

Copia forte

Facilità di installazione: 3/5

Una volta tu’hai fatto tutte le tue ricerche – e poi qualche altra ricerca – tu’saremo pronti a dire al tuo pubblico perché hanno bisogno del tuo fantastico prodotto nella loro vita. Avere quella base di ricerca renderà immediatamente più comprensibile la tua scrittura, ma dovresti fare un ulteriore passo investendo davvero nella tua copia.

Noi’ho dato questo un 3/5, perché ogni marchio è diverso. Potresti sentirti a tuo agio a scrivere tu stesso le descrizioni dei prodotti o potresti voler portare un copywriter per girare a “buona ciambella” in un “sensazione di colazione indispensabile.”

Scrivere per il Web – 19 consigli per scrivere per un pubblico digitale

Come scrivere un invito all’azione: aumenta le conversioni con questi suggerimenti di esperti

13

Grafica forte

Facilità di installazione: 4/5

Su una nota simile, è possibile’sottostimare il valore di grandi immagini. Ciò è particolarmente vero per le immagini dei prodotti sui siti di e-commerce, perché le persone vogliono vedere esattamente cosa sono’riordinando prima che si impegnino. Se hai ottimi prodotti, allora è solo una questione di dimostrazione – e ancora, puoi scattare queste foto da solo o portare un fotografo esperto. Prodotto video sono anche un metodo promozionale sempre più efficace. In effetti, gli spettatori hanno una probabilità in più del 64-85% di acquistare dopo aver visto un video di prodotto (tu’Probabilmente vorrai coinvolgere un videografo esperto per questi, dal momento che loro’sei così forte impatto!).

Quali metodi dovresti usare?

Tutti i metodi sopra indicati sono utili per qualsiasi attività commerciale, ma alcuni saranno più applicabili al tuo prodotto rispetto ad altri. Se tu’chiedendosi come commercializzare un nuovo prodotto, quindi un approccio concreto come SEM ha la giusta spinta. Se tu’stai cercando di promuovere un prodotto con una base di clienti consolidata, quindi potresti provare il marketing di riferimento per raggiungere un pubblico più ampio. Se tu’stai cercando di attirare i clienti esistenti, quindi l’email marketing è un ottimo modo per coinvolgere nuovamente il tuo pubblico.

I tre principali fattori da considerare quando si sceglie come promuovere un prodotto sono:

  • I clienti target
  • Il tipo di prodotto
  • La dimensione della tua attività

Se tu’bloccati su un punto di partenza, metodi come il blog e la dimostrazione di autorità sono semplici modi per potenziare qualsiasi prodotto’reputazione di s!

Pensieri finali

Ci sono infiniti modi per commercializzare un prodotto online, ma noi’ho scelto le 13 strategie più semplici ed efficaci. Quale scegli dipenderà dai tre fattori sopra. Per ricapitolare:

Come commercializzare un prodotto

Strategia Facilità di installazione / 5 Riepilogo Marketing di riferimento

Mostrando autorità

Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)

Costruire comunità

Utilizzo dei messaggi dei clienti

Marketing via email

Personalizzare l’esperienza del cliente

Search Engine Marketing (SEM)

blogging

Utilizzando altre piattaforme

Conoscere la concorrenza

Copia forte

Grafica forte

3 Utilizzo del passaparola per aumentare la consapevolezza del prodotto.
5 Stabilirsi come fornitore di prodotti di qualità.
3 Equipaggiando le pagine dei tuoi prodotti per posizionarli nei risultati di ricerca di Google.
5 Fornire uno spazio digitale ai tuoi clienti per interagire.
5 Lascia che le recensioni dei tuoi clienti parlino per te.
4 Comunicare frequentemente con i clienti via e-mail (spesso automatizzata).
5 Dimostrando che apprezzi le esigenze di acquisto uniche di ogni cliente.
4 Pagamento per annunci top spot nei risultati di ricerca.
4 Generazione di contenuti scritti unici.
4 Conoscere le piattaforme di social media frequentate dai clienti e utilizzarle.
3 Conoscere i punti deboli della concorrenza, in modo da poter diventare i migliori in quelle aree.
3 Scrivere descrizioni accattivanti dei prodotti.
4 Creazione di foto e video di prodotti straordinari.

Se tu’sei pronto a sborsare per SEM o vuoi solo spargere la voce attraverso i post dei clienti, aiuta sempre ad avere fiducia. Hai già un prodotto forte – ora lo è’s tempo di vantarsi. E se hai i tuoi consigli o consigli SEO, don’non esitate a condividere con noi nei commenti!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me