Creazione di siti Web

come costruire un sito web


Contents

Come costruire un sito Web: la guida passo passo per una facile configurazione

Noi’Vedremo come creare un sito Web sia con un costruttore di siti Web sia con WordPress, senza che vengano lasciati passaggi. Quindi allacciati – lì’è molto da coprire!

Andare online è più facile che mai. Ora ci sono oltre 200 milioni di siti Web attivi e molti di loro sono stati realizzati da gente normale come te e me.

Oggi chiunque può creare un sito Web, indipendentemente dal livello di abilità tecnica. Sappiamo che può sembrare un compito scoraggiante, ma oggi ci sono strumenti disponibili che semplificano il processo. Questo articolo ti guiderà attraverso la creazione di un sito Web passo-passo.

Esistono due modi per creare un sito Web: con un costruttore di siti Web o con WordPress. Là’s non c’è dubbio: costruttori di siti web come Wix, Squarespace e Weebly sono il modo migliore per i principianti della tecnologia di collegarsi online.

Conduciamo le nostre ricerche per decidere quale costruttore di siti Web è il migliore per scopi diversi. Partecipa al nostro quiz per ricevere una raccomandazione’personalizzato per le tue esigenze.

Creazione di siti Web wordpress v costruttori di siti WebVai alla costruzione con WordPress usando BluehostJump per costruire con un costruttore di siti web

Noi’passeremo attraverso il processo di costruzione del sito Web per entrambi gli approcci qui. voi’Sarò sorpreso da quanto possa essere semplice, soprattutto quando si utilizza un costruttore di siti Web. esso’È possibile creare un sito Web in appena un’ora se segui il nostro sette semplici passaggi.

Suona bene? Permettere’s iniziare…

Opzione 1: utilizzare un costruttore di siti Web

I passaggi per costruire un sito Web con un costruttore di siti Web

Come costruire un sito Web usando un costruttore di siti Web

  1. Scegli il costruttore di siti Web giusto per te.
  2. Iscriviti per un piano adatto alle tue esigenze e al tuo budget.
  3. Scegli un nome di dominio univoco e pertinente.
  4. Scegli un modello di design che ami.
  5. Personalizza il tuo modello di progettazione.
  6. Carica e formatta i tuoi contenuti.
  7. Scegli e scarica app.
  8. Anteprima e test del tuo sito Web.
  9. Pubblica il tuo sito Web su Internet.

Passaggio 1: scegli il sito Web giusto per te

I costruttori di siti Web sono molto popolari al giorno d’oggi – e con buone ragioni – ma devi sceglierne uno che corrisponda alle tue esigenze. Noi’ti abbiamo mostrato i nostri primi cinque e cosa loro’sei meglio per, ma se tu’in breve tempo, puoi fare il nostro rapido quiz per una raccomandazione personale.

Un numero enorme di persone utilizza i costruttori di siti Web per creare un sito Web. Wix da solo ha oltre 100 milioni di abbonati, mentre Shopify ha recentemente superato 1,2 milioni.

Perchè è questo? Costruttori di siti Web significano che chiunque può creare un sito Web, indipendentemente dalle capacità tecniche. All’inizio di Internet, la creazione di un sito Web richiedeva una comprensione pratica dell’HTML (Hypertext Markup Language). Poi i CSS (Cascading Style Sheets) sono arrivati ​​per rendere le cose ancora più confuse.

I costruttori di siti Web si occupano del gergo tecnico e ti consentono di concentrarti su design e contenuti. Alcuni lo fanno attraverso modelli, altri tramite interfacce drag-and-drop, che rendono la costruzione di un sito Web non più difficile dell’assemblaggio di una presentazione di PowerPoint.

tabella comparativa del costruttore di negozi onlineCerchi di fare soldi online?

I creatori di siti Web ti consentono di creare facilmente negozi online. Per ambizioni di e-commerce più grandi, consigliamo una piattaforma specifica per e-commerce come Shopify o BigCommerce che dispone degli strumenti migliori per aiutare la tua azienda a crescere. Se tu’stai solo cercando di vendere alcuni prodotti, puoi scegliere a ‘generico’ sito web come Wix con funzionalità di e-commerce. Dai un’occhiata alla nostra tabella di confronto del costruttore di negozi online per trovare la tua corrispondenza perfetta.

Ciò significa quindi che scegliere il giusto costruttore di siti Web è molto importante. Costruttori diversi soddisfano esigenze diverse. Andare avanti con quello giusto è essenziale per creare un sito Web’Sarò contento.

Quale costruttore di siti Web dovresti scegliere?

Qual è il modo migliore per costruire un sito Web? Quale costruttore di siti Web dovrei usare? Che cosa’s il modo più semplice per costruire un sito web? Queste sono domande che ci vengono poste ogni giorno. Ci sono così tante domande e così tanti costruttori. Lo capiamo’s difficile.

Quello’s perché noi’ho condotto ricerche approfondite. L’esperienza personale con i costruttori di siti Web è ottima (e ne abbiamo in abbondanza), ma testiamo i costruttori con persone come te. Quindi quando tu’Per quanto riguarda la creazione del tuo sito Web, puoi star certo che’ti ho coperto.

Il nostro team conduce test e interviste agli utenti e tiene traccia di centinaia di funzioni in dozzine di prodotti per offrirti un uccello’vista panoramica del mercato. Vogliamo che tu trovi costruttori adatti alle tue esigenze. Con questo in mente, qui’s il lowdown sui migliori costruttori per la creazione di siti Web in giro oggi.

Wix e Weebly sono due dei costruttori più popolari sul mercato, con le loro intuitive funzionalità di trascinamento della selezione che rendono il web design come un bambino’s gioca. Squarespace è un sogno per i creativi, mentre Site123 è perfetto per i piccoli siti Web e ha un brillante supporto per la chat dal vivo.

Suggerimento! Poiché la maggior parte dei costruttori offrono una prova gratuita o un piano gratuito, esso’È facile fare uno – o più – per un giro prima di partire per un piano a pagamento.

Ti chiedi cosa significhi davvero tutto ciò? Non ti preoccupare, qui sotto abbiamo una suddivisione in dimensioni di un morso: basta fare clic su ‘+’ per saperne di più su ciascun criterio. Per conoscere la nostra ricerca in modo più dettagliato, consulta la nostra pagina sulla metodologia.

Per essere chiari, i costruttori sopra elencati non sono’Sono gli unici che vale la pena considerare. Non da un colpo lungo. Si comportano nel modo migliore nella nostra ricerca, ma, di nuovo, dipende dalle tue esigenze. WordPress.com, per esempio, è eccezionale per i blog, mentre Shopify apre la strada all’e-commerce.

Sii chiaro su quali sono le tue priorità, sfoglia la nostra tabella comparativa e le recensioni e accontentati di due o tre costruttori che sembrano adatti. Una volta che hai quella lista, tu’sei pronto per iniziare il test.

Metti alla prova il tuo costruttore di siti Web

Possiamo indicarti la giusta direzione, ma solo tu puoi sapere quale costruttore si sente giusto. Quasi ogni costruttore di siti Web offre prove gratuite, quindi approfittane. La registrazione è semplice.

Scopri di più:

Scopri come creare un negozio online – 9 semplici passaggi per creare il tuo negozio online.

Leggi la nostra recensione su Shopify per scoprire i pro ei contro di questa popolare piattaforma di e-commerce.

Scopri di più sull’e-commerce Wix per vedere se potrebbe essere la soluzione di vendita giusta per te.

Ulteriori informazioni sui piani tariffari di BigCommerce e scoprire se presenti’s stanza nel tuo budget per questo costruttore superiore.

Passaggio 2: iscriviti a un piano adatto alle tue esigenze e al tuo budget

Una volta tu’ho scelto il tuo sito web builder’s tempo per trovare il tuo piano tariffario. Se tu’dopo un semplice sito (diciamo per un portafoglio o una piccola impresa di servizi), i piani più economici probabilmente funzioneranno bene. Se hai bisogno di qualcosa di più complesso, controlla le funzionalità offerte con i piani più costosi. In caso di dubbi, inizia a basso costo e aggiorna in seguito.

Una volta tu’hai optato per un costruttore di siti Web, devi registrarti per un piano. I costruttori di siti Web tendono ad offrire più piani. Siti diversi hanno esigenze diverse e i piani garantiscono che non lo siano’pagando per le cose che indossi’ne ho bisogno.

Buono a sapersi: I piani per la creazione di siti Web variano nel prezzo, ma generalmente costeranno tra $ 8 e $ 40 al mese, il che è un prezzo tutto compreso. Se tu’per quanto riguarda un budget, o attenersi a un piano gratuito (anche se hanno i loro svantaggi, che noi’Presto) o dai un’occhiata alla nostra carrellata dei piani più economici.

Questo è un enorme vantaggio dei costruttori di siti Web rispetto agli sviluppatori Web. Uno sviluppatore web può costare tra $ 300 e $ 1,000 solo per la personalizzazione dei modelli, e un sito Web completamente personalizzato costruito da zero spesso ammonterà a migliaia. Creare il tuo sito Web utilizzando un builder, nel frattempo, ti consente di creare un sito Web perfettamente funzionante a un prezzo inferiore al prezzo di un caffè.

Il piano che scegli dipende dalle tue esigenze. Stai creando un sito Web per un portfolio per mostrare le tue opere d’arte? Wix’s Il piano combinato, che costa $ 13 al mese, probabilmente lo farà. Vuoi creare un sito Web per la tua attività che attirerà migliaia di visitatori e disponga di più account di personale? Quindi il piano VIP, che costa $ 25 al mese, potrebbe adattarsi meglio.

Stai tranquillo lì’s un piano là fuori per tutti. In caso di dubbi, iniziare in piccolo e ridimensionare.

Puoi creare un sito Web gratuitamente?

Puoi creare un sito web gratuitamente, ma ci sono catture. Gli account gratuiti sui costruttori di siti Web trattengono molte funzionalità importanti. Puoi’t usa domini personalizzati e il tuo sito gratuito avrà annunci per quel costruttore di siti web. Se tu’stai cercando di saperne di più sulla costruzione di siti Web, quindi vale la pena dare un’occhiata alle opzioni gratuite. Tuttavia, se desideri un sito Web professionale e ricco di funzionalità’dovrai pagare almeno qualche dollaro al mese.

Scopri cosa puoi ottenere semplicemente iscrivendoti ai piani premium del costruttore di siti Web di base:

Funzionalità del tuo costruttore Gratis * Piano Piano a pagamento logo-Wix-100x100 Scegli il tuo piano Leggi la revisione dei prezzi Senza pubblicità Dominio personale Larghezza di banda illimitata Scegli il tuo piano Leggi la revisione dei prezzi logo-Squarespace-100x100 Scegli il tuo piano Leggi la revisione dei prezzi Senza pubblicità Dominio personale Larghezza di banda illimitata Scegli il tuo piano Leggi la revisione dei prezzi logo-Weebly-100x100 Scegli il tuo piano Leggi la revisione dei prezzi Senza pubblicità Dominio personale Larghezza di banda illimitata Scegli il tuo piano Leggi la revisione dei prezzi site123 logo del costruttore di siti Web gratuito Scegli il tuo piano Leggi recensione Senza pubblicità Dominio personale Larghezza di banda illimitata Scegli il tuo piano Leggi recensione

* Squarespace è l’unico costruttore che non lo fa’Non hai un piano gratuito, quindi per ottenere le funzionalità dovrai pagare una modesta quota mensile. Tuttavia, offre una prova gratuita di 14 giorni in modo da poter provare prima di acquistare.

Codice di offerta di SquarespaceUsa il codice offerta "WBE" alla cassa per uno sconto del 10%

Ottieni uno sconto del 10% su qualsiasi piano di Squarespace

Se decidi di voler passare a un piano a pagamento dopo 14 giorni, abbiamo un codice di offerta esclusivo per i nostri lettori che lo farà risparmia il 10% sul costo di qualsiasi piano di Squarespace! Per riscattare questo sconto, inserisci semplicemente: Codice offerta: “WBE” al checkout.

Passaggio 3: Scegli un nome di dominio univoco e pertinente

Un nome di dominio è il tuo sito’s indirizzo univoco – ad esempio, il nostro è websitebuilderexpert.com. voi’Dovrai sceglierne uno per il tuo sito, che può essere fatto facilmente tramite il tuo costruttore di siti web (tu’ti verrà richiesto al momento dell’iscrizione). Se hai già un nome di dominio, puoi trasferirlo su qualunque piattaforma tu voglia usare (tu’vedrò un’opzione per questo).

Un nome di dominio è il bit dell’URL (l’indirizzo del sito nel browser’s barra di ricerca) che identifica una pagina Web, in questo caso il tuo sito Web. Ad esempio, il nostro è websitebuilderexpert.com. Puoi registrarli separatamente su siti come GoDaddy e Domain.com, ma i costruttori di siti Web si offrono di farlo per te quando ti iscrivi con loro. La maggior parte lo fornisce gratuitamente (almeno inizialmente), mentre una manciata carica qualche soldo in più.

Un nome di dominio è uno dei modi principali in cui un sito si presenta a Internet, quindi fatelo contare. Ecco alcune regole pratiche quando si sceglie un nome di dominio.

  • Renderlo rilevante. Sembra ovvio, ma lo è’vale la pena menzionare. Assicurati che il dominio corrisponda a ciò che i visitatori vedono quando visitano il tuo sito. Se la tua azienda è Vintage Pantaloons ™, don’t registrare il dominio flipflopsfromthefuture.net
  • Tienilo breve o almeno memorabile. Se vuoi che le persone ricordino il tuo sito, non farlo’Scegli un dominio che’dozzine di personaggi lunghi. Sembrerà sciocco e nessuno lo ricorderà
  • Evita i numeri. esso’s generalmente è meglio evitare numeri nei nomi di dominio. Sembra (generalmente) poco professionale e aggiunge un altro elemento che le persone devono ricordare.
  • Controlla il marchio no’non esiste già. Esistono già milioni di siti Web. Ciò significa che ci sono già milioni di domini già presi. Controlla se il tuo si distinguerà prima di impegnarti

Una volta tu’sei sicuro di un dominio, è sufficiente registrarlo come parte del processo di registrazione con il costruttore del sito Web scelto. Alcuni dei piani più snelli richiederanno una quota di rinnovo annuale di circa $ 12, anche se con piani premium’di solito incluso.

Una volta tu’ho il tuo nome di dominio univoco, cosa succede se vuoi spostarti?

Questa è una domanda molto comune che ci viene posta. don’non ti preoccupare. Quando acquisti un nome di dominio – da un costruttore di siti Web o tramite registrar separati – possiedi il nome di dominio e puoi portarlo dove vuoi.

Passaggio 4: scegli un modello di disegno che ami

Bene, ora noi’per divertirti part – time per impostare il design del tuo sito Web scegliendo a ‘modello’ o ‘tema’ da cui lavorare. Il tuo sito web builder ti guiderà in questa fase dopo di te’ho effettuato l’iscrizione. I modelli sono classificati per settore o tipo di sito. Fai un giro prima di accontentarti del tuo preferito.

OK, anche tu’abbiamo seguito i nostri passi verso la lettera: tu’ho scelto un costruttore di siti Web, sottoscritto un piano e registrato un dominio. voi’sei pronto per iniziare a creare un sito web. Piuttosto che lasciarti fare tutto da solo, i costruttori di siti web ti supportano attraverso il processo con i modelli.

I modelli forniscono un framework per il tuo sito Web: una tela su cui dipingere il contenuto del tuo sito. Essi’re come puoi avere un sito che sembra bello senza dover assumere un designer.

galleria di modelli di wix

Qualunque sito web ti crei’ho scelto te’Avremo una vasta selezione di modelli di design tra cui scegliere. In generale, migliore è il tuo piano, più modelli hai’Avrò accesso a. I migliori costruttori forniscono centinaia di modelli in dozzine di categorie. Qualunque sia il focus del tuo sito, ci sarà un modello per esso.

Queste sono solo alcune delle categorie che puoi aspettarti di trovare quando avvii il tuo sito Web:

  • fotografia
  • Ristoranti
  • Negozi online
  • portafogli
  • Blog

Pensa ai modelli come ‘Abiti’ per il tuo sito web. Se don’ti piace un set di vestiti, basta cambiarlo con un altro per dare al tuo sito web un’atmosfera completamente diversa. E ancora, don’ci precipito dentro. Scegli diversi modelli, sfogliali, vedi se si adattano. L’intero punto dei modelli è la scelta, quindi immergiti e trova quello che si sente giusto per quello che vuoi ottenere.

Passaggio 5: personalizza il tuo modello di progettazione

È ora di personalizzare il tuo modello con i tuoi contenuti e immagini. Ancora una volta, questo è qualcosa che la maggior parte dei costruttori ti guiderà attraverso, ma lo fa’s super facile da imparare. In breve tempo, il tuo sito Web inizierà davvero ad assomigliare al tuo sito Web.

Come abbiamo detto nell’ultimo passaggio, i modelli forniscono un framework. Dato quante persone usano i costruttori per creare un sito web al giorno d’oggi, è probabile che ci siano alcuni siti là fuori con lo stesso framework del tuo. Almeno dovrai popolare un modello scelto con contenuti specifici per te. E per distinguerti davvero, tu’Dovrò fare un po ‘di personalizzazione.

Costruire un sito Web è come cucinare una cena. Proprio come cucinare, saper creare un sito Web da zero è molto più semplice con gli strumenti e le istruzioni giuste. Un modello ti dà una ricetta: puoi scegliere di seguirla o puoi mescolare gli ingredienti e lo stile per dare al tuo piatto il tuo sapore.

Cosa succede nella personalizzazione di un sito Web? Bene, quello’s dipende in gran parte da te. I costruttori di siti Web sono molto flessibili in questi giorni. La personalizzazione può includere:

  • Aggiunta di nuove pagine alla tua navigazione
  • Modifica delle dimensioni, dei colori e dei caratteri dei pulsanti
  • Aggiunta di nuovi elementi come moduli di contatto e menu
  • Modifica delle immagini nella galleria della tua home page
  • Scelta di una tavolozza di colori diversa
  • Collegamento / incorporamento dei canali dei social media

I migliori costruttori di siti Web ti guidano attraverso tutte queste cose, quindi don’essere intimidito. Capiscono che il loro scopo è quello di rendere semplice il web design. Come spesso accade con i costruttori di siti Web, don’avere paura di giocare. voi’Sarò sorpreso da quanto puoi fare.

Scopri quanto è facile personalizzare le pagine in Wix:

Se queste personalizzazioni del modello non lo fanno’Ti sembro abbastanza (anche se tu’ricostruendo il tuo primo sito Web, lo saranno), potresti pensare di costruire il tuo sito Web su una piattaforma open source come WordPress.org – questo è il ‘opzione 2’ che noi’Ti parlerò un po ‘più tardi .. Otterrai una maggiore flessibilità, ma se lo fai’non sei un programmatore, imparare WordPress richiede molto tempo, soprattutto se paragonato ai costruttori di trascinamento della selezione.

Puoi quasi sempre giocare con i modelli come parte delle prove gratuite, quindi puoi avere un’idea di quanto sia facile la personalizzazione senza spendere un centesimo.

Passaggio 6: carica e formatta i tuoi contenuti

Ora il tuo sito Web sta iniziando a prendere forma’s il tempo di riempirlo con le tue immagini e contenuti scritti. È possibile sostituire qualsiasi ‘segnaposto’ contenuto già presente nel tuo modello, nonché ‘trascinamento’ caselle di testo e immagine attorno a ciascuna pagina (se si utilizza un builder drag-and-drop).

Una volta tu’ho giocato con i colori e il layout del tuo sito Web’s è ora di iniziare ad aggiungere i tuoi contenuti, ovvero immagini, video e testo.

Se hai bisogno di alcuni suggerimenti per la scrittura, tu’sono venuto nel posto giusto; noi’ho già scritto una guida completa alla scrittura per il web, piena zeppa di ricerche, opinioni di esperti e i nostri stessi apprendimenti.

Sicuramente vai a dare un’occhiata, ma per ora, qui’s una panoramica dei nostri 19 principali suggerimenti:

esperto del costruttore di siti Web che scrive per il web infografica

Scopri di più

Assicurati che tutta la copia del tuo sito sia la migliore possibile – consulta le nostre guide per ulteriori suggerimenti!

  • Come scrivere un invito all’azione: scopri come indurre i visitatori a fare clic sui pulsanti di invito all’azione
  • Come scrivere una pagina Chi siamo: 9 dos e don’ts per aver realizzato con successo una pagina su di noi
  • Come scrivere le descrizioni dei prodotti: assicurati di controllare questo se tu’stai costruendo un negozio online

Adesso passiamo alle immagini. Quando si tratta di scegliere le immagini giuste per il tuo sito, la qualità è la chiave. Le immagini sfocate sono semplicemente fuori discussione.

Alcuni costruttori di siti Web hanno a disposizione una banca di immagini gratuite. In caso contrario, ci sono molti siti di immagini gratuiti disponibili online, come Unsplash e Pixabay (due dei nostri preferiti).

aggiungi contenuti con wixUna volta che hai pronto alcune immagini di alta qualità, è facile sostituire le immagini segnaposto sul sito o trascinarle in un posto completamente diverso Suggerimento! Accertati di ‘comprimere’ tutte le immagini prima di caricarle sul tuo sito eseguendole attraverso un sito gratuito come Kraken.io o TinyPNG. Ciò ridurrà la dimensione del file per fermare l’immagine che rallenta il tuo sito, ma ha vinto’influenzare visibilmente la qualità.

Passaggio 7: Scegli e scarica app

Dai un’occhiata al tuo costruttore’s app store per aggiungere funzionalità mancanti al tuo sito, come moduli e integrazioni sui social media. Là’s un’app per qualsiasi cosa, e scaricarli è davvero semplice.

Qualunque cosa tu abbia bisogno del tuo sito per fare, puoi garantire lì’s un’app per questo. Installare queste app è semplicissimo: basta andare all’App Market (o equivalente) per il tuo builder. Lì, proprio come sull’App Store, puoi vedere quanto costerà un’app (anche se molti sono gratuiti), cosa fa e la sua valutazione utente.

Wix, ad esempio, ha oltre 300 app nel suo mercato delle app.

Mercato delle app Wix

Wix ha oltre 300 app nel suo mercato delle app. Cerca ciò che desideri, quindi passa il mouse sopra l’app’ho scelto e clicca ‘Inserisci+’

aggiungi app con wix

Passaggio 8: Anteprima e test del sito Web

don’dimentica di visualizzare in anteprima il tuo sito prima di pubblicarlo, sia su dispositivo mobile che desktop!

Con il tuo modello scelto e personalizzato, tu’probabilmente hai voglia di pubblicare e pubblicare il tuo sito web. Rallenta lì. Saper creare un sito Web è una cosa. Pubblicare il tuo sito Web alla cieca è un altro.

Visualizza sempre in anteprima le modifiche al tuo sito Web prima di pubblicarle. Devi essere sicuro che le cose stiano funzionando nel modo desiderato. Alcune delle domande chiave da porre sono:

  • Tutta l’ortografia e la grammatica sono corrette?
  • Tutti i pulsanti del menu funzionano?
  • Il tuo sito soddisfa uno scopo?
  • La tua formattazione è coerente?
  • Funziona su schermi desktop e cellulari?
  • Il sito si carica rapidamente?

voi’Avrò fatto così bene per arrivare così lontano. Stai attento. Sarebbe un vero peccato costruire il tuo sito Web, solo per pubblicare un sito incompiuto.

Come si visualizza in anteprima il sito Web?

I creatori di siti Web rendono l’anteprima del tuo sito davvero semplice. Di solito devi solo premere il pulsante di anteprima in modalità editor per vedere come sarebbe il tuo sito web dal vivo. La maggior parte offre un interruttore in modo da poter vedere come funziona su schermi di dimensioni diverse.

Suggerimento! don’non dimenticare il cellulare! Più della metà delle ricerche di Google vengono eseguite su dispositivi mobili e questo numero è solo in aumento. Rendere la tua esperienza mobile senza interruzioni è un must per qualsiasi sito di successo.

Una modalità di anteprima facile da usare ti fa risparmiare un sacco di tempo mentre vinci’Ho bisogno di continuare a salvare le modifiche e passare avanti e indietro tra l’editor e la modalità di anteprima. È possibile apportare una modifica e quindi premere l’anteprima per vedere come apparirebbe dal vivo.

Suggerimento! don’prova tu stesso il tuo sito web. Sarai cieco ad alcuni dei suoi difetti. Inoltre, sai come dovrebbe funzionare il tuo sito, quindi mentre potresti trovarlo facile da navigare’s non per dire una volontà straniera. Ottieni una nuova prospettiva. Chiedi a familiari e amici di testare il tuo sito e fornire feedback. Se essi’re qualcosa come la nostra famiglia e gli amici hanno vinto’abbiate paura di offrire critiche.

Passaggio 9: pubblica il tuo sito Web su Internet!

Una volta tu’sei pronto, premi il pulsante Pubblica! Ma don’non preoccuparti’è facile apportare modifiche al tuo sito dopo di te’l’ho pubblicato. Ricorda solo che alcuni costruttori hanno vinto’ti consente di cambiare modello dopo che il tuo sito è attivo.

Fatto questo, dovresti essere pronto per partire. Prima di colpirlo ‘Pubblicare’ pulsante e invia il tuo sito in quel mondo freddo e spietato, lascia’Ricapitolando i passaggi che avresti dovuto seguire per arrivare a questo punto:

  1. Scegli il costruttore di siti Web giusto per te.
  2. Iscriviti per un piano adatto alle tue esigenze e al tuo budget.
  3. Scegli un nome di dominio univoco e pertinente.
  4. Scegli un modello di design che ami.
  5. Personalizza il tuo modello di progettazione.
  6. Carica e formatta i tuoi contenuti.
  7. Scegli e scarica app.
  8. Anteprima e test del tuo sito Web.

Tutto fatto? Splendida. stampa ‘Pubblicare’! Dillo ai tuoi amici, urlalo in strade affollate, assumi un dirigibile – spargi la voce. Il tuo sito è ora online per essere visto dal mondo. Puoi comunque personalizzarlo e svilupparlo ovviamente, ma tu’ho fatto il grande passo. Molto eccitante.

Se tu’sei ancora un po ‘incerto se puoi farlo, specialmente se lo senti’non si tratta del tipo di creatività, abbiamo una guida completa di Cosa devi creare un sito Web che copre tutti gli elementi della lista di controllo sopra, oltre a Google Analytics, design del logo e immagini, in dettaglio.

Chiunque può creare un sito Web e (letteralmente) non costa nulla da scoprire. Fai un paio di costruttori per un giro e vedi cosa succede. Potresti finire per creare qualcosa di meraviglioso.

Scopri di più

Stai cercando di creare un sito web più rispettoso dell’ambiente? Noi’ti ho coperto – dai un’occhiata alla nostra guida pratica per 3 modi per rendere il tuo sito web più ecologico

Utilizzo di un costruttore di siti Web: domande frequenti

Opzione 2: utilizzare WordPress

Costruire un sito Web con un costruttore di siti Web

Come costruire un sito Web usando WordPress:

  1. Decidi se WordPress è giusto per te.
  2. Acquista il giusto piano di hosting (consigliamo Bluehost).
  3. Scegli e registra un nome di dominio.
  4. Installa il tuo sito WordPress con un clic.
  5. Scegli un tema per il tuo sito’disegno di s.
  6. Crea e personalizza contenuti e pagine.
  7. Scegli e installa plugin utili.
  8. Effettua i controlli finali e pubblica.

Passaggio 1: Decidi se WordPress è giusto per te

WordPress è una piattaforma potente (e popolare), ma il lavoro che richiede lo significa’s non per tutti.

Quasi un terzo di tutti i siti Web sono basati su WordPress. esso’è una parte sottile ed essenziale di Internet. Ma richiede anche più lavoro di installazione e manutenzione rispetto alla maggior parte dei costruttori di siti Web. Il primo passo per costruire un sito Web usando WordPress è fare il punto della situazione e sapere cosa sei’iscrivendoti a.

WordPress non è un pacchetto all-in-one. esso’s un sistema di gestione dei contenuti (CMS). Un CMS consente di creare e organizzare contenuti digitali. Altri elementi come l’hosting e la registrazione del dominio vanno eseguiti separatamente. esso’sta a te metterli insieme al servizio di un sito WordPress. Questo non lo è’È quasi complicato come potresti pensare, ma è così’s non è il modo più semplice per creare un sito Web. Non vorremmo’lo consiglio a persone a disagio con la tecnologia.

Step 2: Acquista il giusto piano di hosting (ti consigliamo Bluehost)

Se tu’stai costruendo un sito web tramite WordPress, tu’Dovrai iscriverti a un piano di hosting per prenotare un virtuale ‘appezzamento di terreno’ per il tuo sito. La maggior parte dei nuovi siti Web andrà bene per iniziare su un piano di hosting condiviso, quindi aggiornare in seguito, se necessario. I piani di hosting possono costare tra $ 4 e $ 500 + al mese.

La prima importante logistica per la creazione di un sito WordPress è l’hosting web. Abbiamo una guida completa su cos’è il web hosting, ma in breve’s una casa per il tuo sito web. I file che compongono il tuo sito Web richiedono una posizione virtuale in cui vivere.

1. Scegli un fornitore

Noi’esamineremo questa guida passo-passo usando la società di web hosting Bluehost come esempio perché’è uno dei servizi espressamente consigliati da WordPress e ha ottenuto il punteggio più alto nelle nostre ricerche sull’hosting di WordPress. Funziona particolarmente bene con l’hosting WordPress condiviso, ideale per i principianti:

Scopri di più:

8 migliori host di WordPress – Bluehost è risultato il migliore nella nostra ricerca per l’hosting WordPress gestito e condiviso. Guarda come si confronta con gli altri fornitori nel nostro elenco.

Recensione di Bluehost – Un tuffo nei pro e contro di questo host consigliato da WordPress.

Recensione dei prezzi di Bluehost – Bluehost è costoso ed ha un buon rapporto qualità-prezzo? Ci sono costi nascosti?

2. Scegli un piano

Prima di poter iniziare a costruire il tuo sito Web WordPress devi avere un posto dove vivere. Ciò richiede un piano di hosting. Iscriversi a un piano di hosting è semplice. Iscriversi al giusto piano di hosting è dove le cose si fanno un po ‘più complicate.

Esistono vari tipi e livelli di hosting progettati per tutto, dai piccoli blog ai negozi online con milioni di visitatori al mese. Per un’idea della gamma di piani disponibili, basta dare un’occhiata a Bluehost:

hosting bluehost

Alcuni dei principali tipi di hosting sono i seguenti.

  • Condivisa. Dove condividi un server con più altri siti web. Questo aiuta a contenere i costi, ma limita la quantità di traffico che il tuo sito può gestire. Questi piani sono ideali per i siti Web di piccole dimensioni e con un traffico modesto. Prezzo: $ 4 – $ 35 + al mese.
  • Virtual Private Server (VPS). Questi imitano il controllo di un server dedicato, ma condividono comunque lo spazio con altri siti Web. Una buona mezza misura se tu’ho superato un piano condiviso ma don’non voglio impegnarmi per il costo dell’hosting dedicato. Prezzo: $ 15 – $ 155 + al mese.
  • dedito. Un server tutto per te. Questi piani possono richiedere molto più traffico e offrire il controllo completo dell’amministratore. D’altra parte, come puoi vedere, costano anche molto di più. L’hosting dedicato è per il livello più alto di siti. Prezzo: $ 70 – $ 500 + al mese.
  • WordPress. Questo può essere nel formato di hosting WordPress condiviso o gestito e viene fornito con funzionalità extra per aiutare chi utilizza WordPress per il proprio sito, come l’installazione di WordPress con un clic e gli aggiornamenti automatici del software. Prezzo: $ 4 – $ 50 + al mese

Se tu’stai solo avviando un sito web’è altamente improbabile che tu’dovremo guardare oltre l’hosting condiviso. Se, più in basso, un piano condiviso si rivela inadeguato, puoi semplicemente aggiornarlo. Per il tuo primo sito WordPress, un piano condiviso di base ti vedrà nel modo giusto.

Scopri di più

Stai cercando di iniziare con l’hosting condiviso? Assicurati di scegliere uno dei I migliori provider di hosting condiviso – la nostra recensione sarà di aiuto!

Se tu’non sei sicuro del tipo di hosting giusto per te, inizia con il nostro Hosting condiviso vs VPS confronto per trovare l’opzione migliore.

Passaggio 3: Scegli e registra un nome di dominio

Ogni sito ha bisogno di un nome di dominio. Questo è fondamentalmente il tuo sito’indirizzo univoco. Puoi ottenere un nome di dominio direttamente tramite alcuni provider di hosting (come Bluehost) o in altro modo tu’Dovrò ottenerlo da un registrar di domini come GoDaddy o NameCheap. Questo costerà in genere circa $ 12 all’anno.

Un nome di dominio è l’indirizzo virtuale del tuo sito Web. Il nostro è websitebuilderexpert.com. Quello’s dove ci trovi. Il New York Times’ è nytimes.com. Quello’s dove li trovi. E così via. Anche il tuo sito ne ha bisogno, e al momento della configurazione di un sito WordPress’s qualcosa che potresti doverti prendere cura di te stesso. Bluehost ti consente di scegliere un dominio gratuitamente come parte del processo di registrazione.

Registrazione del dominio Bluehost

Se tu’piuttosto preferirne uno separatamente, è sufficiente visitare un sito del registro di dominio come GoDaddy o Namecheap, trovare un nome che ti piace ed è disponibile e acquistarlo. esso’è così semplice. Una volta tu’ho acquisito il dominio che il registrar ti darà un account. esso’s attraverso questo che è possibile collegare un dominio a un sito. Più su questo più tardi.

Quanto costa un nome di dominio?

Là’s non è una tariffa fissa per i nomi di dominio. Il loro valore tende a essere fissato dal mercato. Facebook ha acquistato fb.com nel 2010 per $ 8,5 milioni, mentre l’acquisto del 2005 di lasvegas.com ha raggiunto $ 90 milioni.

Ma don’t panico – probabilmente hai vinto’non devo pagare milioni per il tuo dominio. I domini regolari e non famosi costano circa $ 12 all’anno. Molto più gestibile.

Scegliere un buon nome di dominio

Là’s non è una formula segreta per scegliere un nome di dominio eccezionale, ma ci sono alcune regole empiriche a cui vale la pena attenersi quando si avvia un sito Web.

  • La pertinenza è la chiave. Assicurati che il tuo dominio corrisponda al tuo sito. Se viene chiamata la tua attività ‘Carta verde’, don’t registrati pinkclouds.com.
  • Breve e dolce. Vuoi che le persone ricordino il tuo URL, quindi più breve è, meglio è!
  • don’usare numeri. esso’s un po ‘imbarazzante avere numeri in un nome di dominio, come la gente non’non so se digitare ‘3’ o ‘tre’, per esempio.
  • Essere unico! Assicurati che il dominio non sia’già preso. Sembra ovvio, ma risparmia tempo a lungo termine.

Una volta registrato un dominio, esso’s tutto tuo. Lo perdi solo se scegli di non rinnovare, a quel punto verrà rimesso sul mercato.

Passaggio 4: installa il tuo sito WordPress con un clic

Con la maggior parte dei provider di hosting, WordPress può essere installato con un solo clic.

Una volta che ti iscrivi a un piano di hosting con Bluehost, verrà creato automaticamente un account per te, anche se la configurazione di un WordPress richiede qualcosa da te: un clic.

WordPress’s enorme popolarità significa’s nell’interesse dei provider di hosting per semplificare l’installazione. Di conseguenza, la maggior parte offre l’installazione di WordPress con un clic. Nel caso di Bluehost, ciò significa andare ‘I miei siti’ sul cruscotto. Come puoi vedere qui sotto, esso’è molto facile da trovare.

Dashboard di Bluehost

Se hai acquistato un nome di dominio durante la registrazione, un sito WordPress sarà già lì (una configurazione senza clic!). Per crearne uno nuovo, fai semplicemente clic ‘Crea sito’. La maggior parte dei provider di web hosting offre un’esperienza simile

Per una guida completa, consulta la nostra guida su come installare WordPress con Bluehost.

Passaggio 5: scegli un tema per il tuo sito’s design

Il divertimento inizia – vero’s il tempo di scegliere il tuo tema WordPress! Ciò fornirà il trampolino di lancio di base, da cui è possibile creare il proprio sito personale. Ci sono molti temi gratuiti disponibili nella directory dei temi di WordPress, mentre potresti dover pagare un piccolo importo per un tema premium.

Mentre i costruttori di siti Web hanno modelli, WordPress ha temi. Il tuo tema influenza l’aspetto del tuo sito. Ci sono temi gratuiti e temi a pagamento e puoi cambiare il tuo sito web’tema s tutte le volte che vuoi.

Il lato positivo con i temi gratuiti è il costo, ovviamente, sebbene si tenga presente che un buon tema gratuito è probabilmente già in uso su molti siti. I temi a pagamento sono di più ‘esclusivo’ in tal senso. Alcuni richiedono solo un pagamento una tantum, mentre altri offrono un abbonamento in cambio di supporto, aggiornamenti e manutenzione.

Una volta selezionato il tuo sito WordPress ti troverai nella dashboard di WordPress. Questa sarà la tua sala di controllo online da ora in poi, e così’è qui che puoi gestire i temi. Una manciata di temi predefiniti ti aspettano quando arrivi e l’aggiunta di nuovi temi richiede solo pochi minuti.

creazione di siti Web: aggiungi un nuovo tema wordpress

Per aggiungere un nuovo tema, vai a ‘Aspetto’ e poi ‘Temi’. Fai clic sull’opzione per ‘Aggiungere nuova’ a destra e tu’Sarai portato alla directory dei temi di WordPress per sfogliare un nuovo tema.

Creazione di siti Web - directory dei temi di wordpress

Ci sono migliaia di modelli tra cui scegliere in WordPress’ propria directory dei temi. Cerca i tipi di temi che desideri’sarei interessato a. Se tu’re impostare una ricerca di giornale ‘giornale’, se hai bisogno di un sito per la tua ricerca nel bar ‘bar’. Là’Saranno dozzine, se non centinaia, di contendenti. Facendo clic su un tema si accede alla propria pagina in cui è possibile visualizzare le recensioni degli utenti e visualizzare l’anteprima del tema in azione.

La personalizzazione su WordPress richiede molta più competenza tecnica rispetto ai costruttori di siti Web. voi’Dovrai immergerti nel codice per apportare le modifiche desiderate. Se tu’sei a tuo agio con HTML, CSS e Javascript (o stai cercando di saperne di più su di essi), questo non dovrebbe’essere un ostacolo. Diffida. WordPress offre un maggiore controllo rispetto ai costruttori di siti Web, ma solo a coloro che sono attrezzati per usarlo.

Passaggio 6: creare e personalizzare i contenuti e le pagine

Personalizza un sito Web personalizzando testo e immagini.

L’aggiunta di contenuti a WordPress è molto più strutturata di quanto si pensi. Il contenuto dei siti WordPress si divide essenzialmente in due tipi: pagine e post. Quello che sembrano dipenderà dal tema che usi.

Le pagine sono pagine singole statiche che costituiscono la struttura portante del tuo sito. La tua homepage e la pagina dei contatti sarebbero pagine, per esempio. I post sono più tempestivi. Se il tuo sito ha un blog, ogni voce in quel blog sarebbe un post.

Creare pagine e post è facile. Entrambi richiedono un paio di clic nella dashboard di WordPress. Per le pagine a cui vai ‘pagine’ e ‘Aggiungere nuova’. Per i post a cui vai ‘Messaggi’ e ‘Aggiungere nuova’. Tutti e due ‘Aggiungere nuova’ le opzioni ti porteranno all’editor, dove puoi aggiungere contenuti, visualizzare in anteprima e pubblicare.

Per aggiungere pagine al menu principale, vai semplicemente a ‘Aspetto’ e ‘menu’. Da lì puoi selezionare quali pagine compaiono in quali menu. Per la maggior parte dei siti e la maggior parte dei temi’Ho solo bisogno di un menu di navigazione, quindi metterne uno insieme è facile.

Passaggio 7: Scegli e installa plugin utili

Con una vasta banca di plug-in in offerta (sia gratuiti che a pagamento), puoi facilmente far funzionare il tuo sito nel modo in cui ne hai bisogno. La directory dei plugin di WordPress rende semplicissimo trovare quello che ti serve. I plugin sono facili da installare (e disinstallare), quindi puoi fare alcuni esperimenti.

I plugin sono pezzi di software che possono essere aggiunti a WordPress per migliorare la funzionalità del tuo sito. Le funzionalità predefinite offrono abbastanza per rendere un sito Web perfettamente valido, ma i plug-in sono spesso necessari per portarlo al livello successivo.

WordPress ha decine di migliaia di plugin per tutto, dall’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) alla compressione delle immagini. Sfoglia la directory dei plugin di WordPress e tu’Presto avrò un’idea di quanto sia vibrante e creativa una comunità. Ogni plugin ha una sua pagina con descrizioni, schermate, recensioni degli utenti e altro.

Per installarlo’è più facile da navigare all’interno della dashboard di WordPress. Per fare questo vai a ‘plugin’ e ‘Aggiungere nuova’. Qui puoi ordinare i plugin in primo piano, popolari e consigliati, nonché cercarli tu stesso. Per installare basta premere ‘Installa ora’.

Ecco alcuni dei migliori plugin se lo fai’non sei sicuro da dove iniziare:

  • jetpack. Realizzato da Automattic, il team dietro WordPress, si tratta essenzialmente di dozzine di plugin all’interno di un plugin. Statistiche approfondite del sito, pubblicazione di social media automatizzata e caricamento lento (un modo per caricare le pagine più velocemente) sono solo alcune delle funzionalità disponibili
  • Dashboard di Google Analytics. Questo’s un gioco da ragazzi. Google Analytics è uno strumento eccezionale e gratuito per tracciare il traffico verso il tuo sito web. Questo plugin ti consente di vedere tutto nella dashboard di WordPress
  • Pulsanti di condivisione dei social media. Vuoi che i tuoi contenuti vengano condivisi, giusto? Questo plugin ti consente di aggiungere pulsanti di condivisione social completamente personalizzabili ai tuoi post in modo che possano ottenere la massima esposizione possibile

Gestisci i tuoi plugin in ‘Plugin installati’ sezione del ‘plugin’ scheda. Lì puoi modificare le impostazioni del plug-in e attivare o disattivare i plug-in installati.

Aggiunta di plug-in durante la creazione di siti Web WordPress

Come sempre, don’abbiate paura di testare le cose. Hai molto di più da guadagnare dai plugin che da perdere. Nel peggiore dei casi, devi semplicemente disattivare un plug-in che non desideri più utilizzare.

Scopri di più

Un plug-in utile è il plug-in multilingue di WordPress: scopri perché lo consigliamo nella nostra guida Come avviare un sito multilingue su WordPress

Passaggio 8: effettuare i controlli finali e pubblicare!

Sito Web, incontra il mondo. Mondo, incontra il sito web. esso’s il tempo di liberare la tua creazione! Rendi il tuo sito una volta definitivo e ricorda che puoi apportare modifiche in qualsiasi momento.

Va bene, noi’ci sei quasi. Prima di pubblicare il tuo sito WordPress lascia’Ricapitolando i passaggi che avresti dovuto seguire per raggiungere questo punto.

  1. Decidi se WordPress è giusto per te.
  2. Acquista il giusto piano di hosting (consigliamo Bluehost).
  3. Scegli e registra un nome di dominio.
  4. Installa il tuo sito WordPress con un clic.
  5. Scegli un tema per il tuo sito’disegno di s.
  6. Crea e personalizza contenuti e pagine.
  7. Scegli e installa plugin utili.

Tutto fatto? voi’sei pronto per partire. don’ma penso che il lavoro sia finito. Un buon sito web non è mai finito. voi’vedrò. Internet è in continua evoluzione e lo sarà anche il tuo sito. La vita di un sito WordPress è una cerchia fissa di fasi sei e sette, con un po ‘di personalizzazione del tema introdotta per buona misura.

Realizzare e mantenere un sito WordPress è un’esperienza profondamente gratificante. Imparerai a conoscere design, contenuti, motori di ricerca, codifica e altro, e il framework strutturato che WordPress ti offre manterrà sempre le cose gestibili.

Se tu’non sei ancora sicuro che WordPress sia adatto a te, dai un’occhiata alla nostra recensione completa su WordPress o se tu’sei pronto per iniziare, premi il pulsante qui sotto!

Scopri di più

Se desideri una guida ancora più dettagliata su come mettere insieme il tuo sito Web, leggi la nostra guida su Come creare un sito Web WordPress

Usando WordPress: domande frequenti

Dovresti usare un costruttore di siti Web o WordPress?

I costruttori di siti Web consentono a chiunque di collegarsi online. Essi’sei facile da usare, don’t richiede qualsiasi conoscenza di codifica e viene fornito con un sacco di modelli per far risaltare il tuo sito web.

WordPress è più complicato. esso’s una piattaforma open source così tu’dovrò codificare tutto da te e organizzare l’hosting web. WordPress ti offre totale libertà in termini di creatività, ma richiede più abilità tecniche rispetto ai costruttori di siti Web.

Pro del costruttore del sito web
  • Facile da usare
  • Nessuna codifica richiesta
  • Buon supporto clienti
  • Limitato ai modelli
  • Può essere costoso
  • Non tanta libertà creativa quanto le piattaforme Open Source

Pro di WordPress Contro di WordPress
  • Personalizzazione illimitata
  • Oltre 54.000 plugin tra cui scegliere
  • Software popolare e affidabile
  • Non per i principianti della tecnologia
  • Prezzi difficili da calcolare a causa dell’acquisto di hosting, sicurezza e plug-in.
  • Nessun supporto clienti dedicato

Alla fine della giornata, la domanda su quale opzione prendi per costruire il tuo sito web dipende dalle preferenze personali e dal livello di abilità. Come per molte cose nella vita, la parte più importante dell’avvio di un nuovo sito Web è: avviarlo! Quindi don’non preoccuparti se tu’non sei ancora sicuro al 100% su nessuna delle due opzioni: tu’non ho niente da perdere prendendo entrambi per un giro.

Hai costruito il tuo sito Web? Hai qualche trucco o consiglio da condividere? Fateci sapere nei commenti!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map